Tutti i thriller del rock

Da Paul McCartney a Jimi Hendrix, da Jim Morrison a Elvis Presley: nuovi libri e ipotesi sulle morti "eccellenti" nel mondo del rock. Ecco come si crea il business del "caro estinto"

Tutti i thriller del rock

Milano - La morte di Michael Jackson riaccende i grandi misteri del rock. Ancora oggi il papò di Jacko dice che la morte del figlio è un «atto criminale», mentre la Sony prepara un film sulla sua vita. Nei decenni a venire si speculerà sulla sua fine, e c’è da giurare che molti lo vedranno da un capo all’altro del pianeta, così come Elvis - che simulò la sua morte per sfuggire al mito - avvistato di recente in Texas. Così questa torrida estate ci porta anche il thriller rock: Jimi Hendrix è stato assassinato dal suo manager, e regala l’analisi scientifica - o meglio biometrica, quella con cui sono stati individuati fior di terroristi e criminali - per spiegarci se è vero che Paul McCartney ha tirato le cuoia nel 1966 in un incidente d’auto ed è stato sostituito da un sosia. La leggenda metropolitana si alimenta da oltre quarant’anni (con prove a volte risibili, come la copertina di «Abbey Road», in cui i Beatles attraversano la strada come in un corteo funebre, con Ringo vestito di nero come un becchino e Paul in bianco e soprattutto scalzo), ma ora ci si è buttata la scienza con risultati sorprendenti. Tra i misteri eccellenti è ancora attualissimo quello di Brian Jones, il geniale folletto dei Rolling Stones (stravolto dalle droghe) che morì annegato nella sua piscina. In molti sostengono ancora oggi che fu assassinato (gli fu tenuta la testa sott’acqua) da Frank Thorogood, un muratore che lavorava nella sua villa e confessò il delitto in punto di morte nel 1992. Come andò? E poi perché nessuno ha visto il corpo di Jim Morrison, nemmeno l’amico Ray Manzarek, arrivato a parigi poche ore dopo la sua morte? Dov’era il cadavere? Jim è ancora vivo? I fan su queste tragedie sognano affascinanti epiloghi. Nessuno metterà mai la parola fine a queste leggende. Come si dice per ogni storia ci sono tre versioni: la mia, la tua, la verità. E poi bisogna tener conto che per molte rockstar, dopo tnati eccessi, come vera ribellione non restava che l’autoannientamento.

JIMI HENDRIX
Il medico rivela: "L'hanno ucciso"

ELVIS PRESLEY
Per molti fan The Pelvis s'è reincarnato

PAUL MCCARTNEY
Anche gli scienziati dicono che è un sosia

JIM MORRISON
Finse di morire per fuggire i suoi eccessi

Commenti