Cane ricoverato d'urgenza, mangia 34 decorazioni dell'albero di Natale

A Bournemouth, Inghilterra, un cane labrador è stato operato d'urgenza dopo aver mangiato 34 decorazioni natalizie. Erano biscotti di pan di zenzero con tanto di nastrino

Cane ricoverato d'urgenza, mangia 34 decorazioni dell'albero di Natale

Il periodo natalizio è ormai giunto, e la festa del santo Natale è un momento da condividere con le persone a noi più care, senza dimenticare i nostri amici a quattro zampe. La festa riguarda riguarda tutti, in particolare il cane che giustamente condivide ogni singolo momento di vita domestica. Ma se da una parte deve essere coinvolto, dall'altra anche tutelato dai pericoli che possono provenire, in particolare, dalle decorazioni natalizie. Proprio in questi giorni sui quotidiani inglesi è comparsa la notizia di un labrador che è quasi morto per aver mangiato 34 biscotti natalizi.

La vicenda è avvenuta a Bournemouth, in Inghilterra, e il cane in questione di nome Marley è un labrador di sette anni che nei giorni scorsi è stato ricoverato e operato d'urgenza, dopo aver ingoiato biscotti di pan di zenzero; il particolare grave riguardava il nastro attaccato a ognuno di quei biscotti che ha causato un blocco potenzialmente fatale. La proprietaria del cane, Rachael Bulmer di 37 anni, ha portato Marley nel più vicino ospedale PDSA, a Poole nel Dorset, dove i veterinari hanno provveduto a rimuovere le decorazioni tramite intervento chirurgico.

Bulmer ha voluto ricordare quei momenti: "Avevo cotto le decorazioni per l'albero di pan di zenzero e le avevo lasciate in sacchetti regalo sul bancone della cucina, pronti per essere donati come regali di Natale. Pensavo di averli lasciati al sicuro fuori dalla portata, ma quando ho notato che alcuni erano spariti, ho capito subito chi li aveva presi. Nel corso degli anni Marley non è stato estraneo a mangiare cose che non avrebbe dovuto e che di solito venivano ingoiate. Ma questa volta ha iniziato a muoversi in modo strano e sembrava essere sconvolto. Stava molto male e ha rimesso un po' di nastro."

Il personale ospedaliero ha anche scoperto che il cane aveva ingerito un certo numero di ossa che si erano depositate nello stomaco. Il capo medico veterinario, Aoife Clancy, ha dichiarato: "È stato un lungo intervento chirurgico ad alto rischio. Le possibilità di Marley di sopravvivere alla notte sembravano scarse, quindi è stato trasferito al servizio di emergenza notturno, Vets Now, in modo che potesse essere curato durante la notte. Per fortuna ha superato il problema ma ha avuto bisogno di cure critiche 24 ore su 24 per quattro giorni prima di poter tornare a casa."

Anche la stessa Bulmer ha detto che considerato il rischio si stava preparando al triste addio, ma fortunatamente è andato tutto per il meglio e il cane ha combattuto superando al meglio questa disavventura. Inoltre, la padrona ha voluto ringraziare il personale dell'ospedale, definendolo "incredibilmente gentile e premuroso".

Il cane ora sta iniziando a riprendersi dopo il costoso trattamento, pagato da donazioni pubbliche. Infine, il consiglio, in particolare durante queste festività, è di non lasciare a portata di zampa decorazioni e cibi tossici perché possono esserci gravi conseguenze come quella accaduta a Marley.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica