Fobia da barba: alcune donne temono batteri e pidocchi

Uno studio australiano ha evidenziato come le donne siano più attratte dagli uomini con la barba. Tra le detrattrici vi è la paura di pidocchi e batteri

Si è ormai diffusa da anni la moda della barba, da quella curata e appena accennata a quella più folta e apparentemente incolta. Questa moda è durata nel tempo anche perché ha avuto un riscontro positivo da parte delle donne; ora questa preferenza è stata anche appoggiata da uno studio recente proveniente dall'Australia. Ma se da un lato le donne sono più attratte dall'uomo barbuto perché sinonimo di maschio dominante, dall'altra lo studio rivela che le donne contrarie alla barba hanno una specie di paura per il fatto che possa contenere all'interno batteri e pidocchi.

Per questa ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica Royal Society Open Science, gli studiosi hanno interrogato circa mille donne statunitensi sul loro atteggiamento nei confronti della barba dei potenziali partner nel breve e nel lungo periodo. La maggior parte delle intervistate trovava più attraente l'uomo con barba folta, oltre ad altre caratteristiche facciali come mascelle e zigomi pronunciati. Nello specifico, i ricercatori dell'Università del Queensland, in Australia, hanno intervistato un totale di 919 donne americane di età compresa tra 18 e 70 anni; a ognuna sono state sottoposte 30 immagini di tre uomini diversi. Il volto di ogni uomo è stato fotografato con barba folta o rasata e poi manipolato per sembrare sia maschile che femminile. Davanti a ogni volto, le partecipanti sono state chiamate a valutare quanto fossero attraenti, considerando le relazioni a lungo e a breve termine, su una scala da 0 a 100; più il viso era ricoperto di barba e più era apprezzato.

La stessa mascolinità facciale è stata ritenuta più attraente rispetto a un volto con sembianze più femminili. Secondo i ricercatori, guidati dalla dottoressa Tessa Clarkson, i peli del viso possono enfatizzare i tratti maschili, mascherando anche parti del viso che altrimenti risulterebbero poco attraenti. Ma l'aspetto più interessante della ricerca riguarda le donne che non hanno apprezzato la barba perché hanno avuto paura che potessero avere parassiti.

A tal proposito, alle donne sono state mostrate immagini di parassiti, come zecche e pidocchi, ed è stato chiesto loro anche di valutarne il grado di paura e di disgusto. Sempre secondo i ricercatori alla base di ciò vi è la convinzione tra le donne che le barbe siano un segno di scarsa igiene. Infine, sono stati presi in considerazione anche altri fattori; si è visto, per esempio, che le donne con repulsione per i parassiti e che provavano per questo disgusto a livello sessuale, preferivano un uomo rasato.

In ultima analisi, le donne che erano disgustate dal comportamento immorale di un uomo, erano anche a favore della barba; questo, secondo ai ricercatori, è dovuto al fatto che alcune donne hanno visioni più tradizionali delle relazioni e la barba è vista come un aiuto per l'uomo nel compiere il suo ruolo di maschio. Dunque, come spesso accade, le preferenze si suddividono in base a proprie credenze non sempre vere e verificabili.