Yemen, battaglia fra esercito e ribelli sciiti: decine le vittime

Violenti scontri sono ripresi la notte scorsa fra l’esercito yemenita e i ribelli sciiti nella provincia di Saada nel nord del Paese, nonostante l’annuncio di una tregua

Yemen, battaglia 
fra esercito e ribelli sciiti: 
decine le vittime

Sanaa - Violenti scontri sono ripresi la notte scorsa fra l’esercito yemenita e i ribelli sciiti nel nord del Paese, nonostante l’annuncio di una tregua, e hanno causato «decine di morti», secondo una fonte militare. «Le forze armate e i ribelli sono stati impegnati in violenti combattimenti, che sono proseguiti fino all’alba a Malahidh e a Hafr Sufyan», nella provincia di Sadaa, roccaforte dei ribelli, ha detto alla France Presse la fonte, raggiunta per telefono da Sanaa. I combattimenti «hanno fatto decine di morti in entrambi i campi», ha aggiunto la fonte. Il governo del Paese arabo a maggioranza sunnita ha lanciato una offensiva contro i ribelli l’11 agosto scorso, dopo che gli sciiti avevano respinto un’offerta di tregua. Nei giorni scorsi, era stata la volta delle autorità di Sanaa a rifiutare una proposta di cessate il fuoco avanzata dai ribelli, guidati da Abdel Malek al Huti.

Commenti

Grazie per il tuo commento