Correlati
Interni

Sangiuliano: "Dobbiamo continuare a coltivare la memoria della Shoah"

"Importante è perché richiamiamo una grande tragedia della storia. Io più volte ho insistito sulla nozione di unicità della Shoah, che è stato l'atto più criminale della storia dell'umanità, e in questo ho sempre richiamato le parole di una grande scrittrice, Anna Arendt, su questo tema. Continuo un percorso alla memoria. Quando io fui nominato ministro, il primo atto pubblico fu quello di recarmi presso la comunità ebraica di Roma. Poi, accogliendo la sollecitazione della senatrice Segre, che saluto affettuosamente, abbiamo realizzato un totem e un percorso illustrativo al binario 21 di Milano. Portiamo avanti questo progetto della memoria, ricordando quello che avvenne qui di tragico, di drammatico e di inaccettabile alla stazione Tiburtina di Roma" lo ha detto il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, a margine dell'inaugurazione del totem della memoria presso il binario 1 della stazione Tiburtina, da cui nel 1943 partirono più di 1000 ebrei diretti ad Auschwitz. (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video