Correlati

L’ex magistrato Ilda Boccassini: "Mai stretto la mano a Palamara, non l'ho mai stimato come collega"

“L’imputato Palamara per anni è stato protagonista di ciò che in magistratura esiste da sempre: il sistema delle correnti, che non premia il merito. Con lo scandalo Palamara il mondo ha saputo di questo mercimonio ma tutti sappiamo che non è certo l’indagine Palamara che fa scoprire questo. Si sa da sempre che nel momento in cui entri in magistratura ti devi legare a un carro e avere un carnet dei numeri di telefono tra cui quello mitico di Cosimo Ferri assolutamente a disposizione: io non ho mai stretto la mano a Palamara perché non l’ho mai stimato come collega e giustamente nel suo libro dice che la Boccassini non è stata neanche presa in considerazione dall’inizio come Procuratrice di Milano perché non è legata a correnti e non è legata alla politica. Beh, non mi poteva fare complimenti migliore.” Così l’ex magistrato Ilda Boccassini ospite di Trame.11 Festival dei libri sulle mafie, che si tiene a Lamezia Terme. (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video