Correlati

Renzi: "Polonia, Ungheria e Slovenia rispettino valori Ue, non è bancomat"

"Io ai colleghi polacchi, ungheresi e sloveni farei capire che va tutto bene lamentarsi dell'Europa però se si sentono così a disagio con i valori europei rinunciano ai soldi europei con i quali hanno salvato i loro bilanci traballanti. Se vogliono stare in Europa ne rispettino i valori perché l'Ue non è un bancomat". Lo dice il leader di Iv Matteo Renzi intervenendo nell'aula del Senato dopo le comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi in vista del Consiglio europeo. Senato (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video