Meghan Markle scrive i post di Instagram?

Meghan e Harry hanno aperto il loro profilo Instagram da pochi giorni ed è già un successo in termini di followers, ma ci si chiede se dietro ai post vi sia lo zampino della duchessa del Sussex

Meghan e Harry hanno un profilo Instagram che vanta quasi 5 milioni di followers, sebbene sia stato aperto da pochi giorni. La popolarità dei duchi di Sussex non conosce confini, grazie anche a una strategia comunicativa vincente. Cosmopolitan sottolinea proprio la riconoscibilità dei loro post attraverso un linguaggio informale, diretto che accompagna i contenuti dedicati al sociale e alle numerose iniziative di beneficenza seguite da Harry e Meghan. Il magazine si è chiesto se uno stile tanto fresco e “easy” sia il risultato della mano, o meglio, del dito sulla tastiera dei Sussex, in particolare della duchessa. È ben nota la passione di Meghan per i social e, più in generale, per il mondo virtuale: prima di sposarsi, infatti, gestiva un blog, The Tig e pare che anche dopo le nozze sia riuscita a postare, per qualche tempo, su un profilo Instagram segreto, poi chiuso per motivi di sicurezza. Ora che la duchessa non appare più in pubblico, in attesa che nasca il Royal Baby, è possibile che questa per nulla antica passione per i social sia di nuovo esplosa e ci sarebbe anche un indizio che ha scatenato i fans.

Quando i Sussex hanno ringraziato i followers per le donazioni in favore dell’iniziativa @GlobalSussexBabyShower, per devolvere in beneficenza il denaro che doveva servire per i doni al Royal Baby (regali che i duchi non avrebbero potuto accettare), nel post compariva la parola “diapers” (pannolini), usata nell’inglese americano. Un dettaglio che non è sfuggito agli occhi più attenti dei numerosissimi fans e che testimonierebbe la presenza di Meghan dietro al display del cellulare. La pagina che lei e Harry condividono e da cui lanciano diverse iniziative caritatevoli vuole essere un filo diretto con il pubblico, senza filtri. Questa vicinanza ai sudditi comporta un ritorno d’immagine anche per le charity: basti pensare che con il già citato @GlobalSussexBabyShower sono stati raccolti 20mila sterline. Il brand Sussex, dunque, è in continua evoluzione, ma rappresenta anche un nuovo modo di essere presenti su Instagram.

Rispetto ai profili di Carlo e Camilla, @clarencehouse o di William e Kate, @kensingtonpalace, @sussexroyal è una finestra sul mondo, un modo di osservare e commentare l’attualità che non appartiene a nessun altro membro della Royal Family. Almeno per ora. Compaiono pochissime foto dei duchi, a dimostrazione dell’impostazione che hanno scelto di dare alla loro dimensione social. Meghan e Harry possono permettersi di essere meno “istituzionali” rispetto al resto della famiglia e questa maggiore libertà dall’ufficialità si è rivelata una strategia vincente.

#RoyalBabyCountdown - I feel today is an appropriate time to official start the Baby Sussex Baby countdown as we approach Meghan's due date and the new baby's arrival. We already know that when baby Sussex arrives, there will be no baby parade or baby presentation outside a hospital step as the parents want to keep it a private affair on the day but we do know that a couple of days later, there will be a photocall on the grounds of Windsor Castle. Possibly at Frogmore House where Harry and Meghan took their engagement and wedding photos, or at the gates of Windsor Castle. There will be one TV camera, one photographer and one reporter when the brief photocall happens . We can expect the couple to be saying a few words with their new bundle of joy in their arms. This development was set so as to welcome the baby to the public and thank them for the love and support they've shown the couple. #meghanmarkle #princeharry

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@harry_meghan_daily) in data: