11/9, ritorna al Qaeda con un videomessaggio "E' l'inverno degli Usa"

Al-Qaeda ha celebrato il decimo anniversario dell'11 settembre pubblicando un video di 62 minuti su siti web della Jihad

11/9, ritorna al Qaeda					 con un videomessaggio "E' l'inverno degli Usa"

Il terrorismo celebra il decennale della tragedia dell'11 settembre. Mentre tuttoil mondo commemora l'attentato al World Trade Center al Qaida ha pubblicato un nuovo video messaggio del leader Ayman al Zawahiri. "L’alba di una vittoria imminente", è questo il titolo del documento della durata di 62 minuti, pubblicato da As-Sahab e diffuso ieri da alcuni forum jihadisti. Zawahiri parla della primavera araba poi passa alla situazione in Iraq e ovviamente all'Afghanistan. Poi un ricordo di Osama Bin Laden. Al Qaida, afferma il medico egiziano, "sostiene la rivoluzione araba e spera che essa possa stabilire un islam autentico, con governi fondati sulla sharia". Il leader del gruppo terroristico tenta di mettere il cappello sulle sommosse arabe, nella speranza che si trasformino in rivoluzioni islamiche: queste rivoluzioni "popolari", dice Zawahiri, "sono una forma di sconfitta per gli Stati Uniti". L'analisi politica è semplice e le conclusioni deliranti: le rivolte sono l'inverno degli Usa e la "vittoria imminente".

Caricamento...

Commenti

Caricamento...