Sport

In 15mila al Bernabeu salutano Benzema: «Giocherò nel club dei miei idoli»

L'ultimo acquisto del Real delle meraviglie si presenta ai suoi nuovi tifosi: «Felice di giocare in una delle squadre più forti del mondo». Il presidente Florentino Perez: «Uno dei migliori attaccanti d'Europa»

L'attaccante francese Karim Benzema è stato presentato dal Real Madrid, di fronte a quasi 15mila sostenitori, accorsi sugli spalti dello stadio Santiago Bernabeu. Il giocatore si è detto «molto felice di giocare in uno dei migliori club del mondo». «Ecco uno dei migliori attaccanti in Europa, che ha sempre sognato di giocare nel Real», ha dichiarato il presidente del club merengue, Florentino Perez, davanti a Benzema, che ha ventun'anni. «Son molto felice di giocare nello stesso club dei miei idoli, Zidane e Ronaldo. Spero di segnare molto, anche se non sono in grado di dire quanti gol potrei mettere a segno, giocando al fianco di gente come Cristiano Ronaldo, Raul o Kakà», ha aggiunto il giocatore.
Ieri mattina Benzema è arrivato a Madrid per le visite mediche, mostrando un'ottima forma, prima di firmare un contratto di 6 anni con il Real Madrid. Partito dall'Olympique Lione per una cifra oscillante fra i 35 ed i 41 milioni di euro (dipenderà dalle sue prestazioni), secondo i mezzi d'informazione spagnoli Benzema dovrebbe ricevere uno stipendio annuo di circa 6,5 milioni di euro. Il Real Madrid, che si raduna oggi, da lunedì sarà a Dublino per un fase di ritiro precampionato che durerà una decina di giorni.
Benzema, miglior marcatore del campionato francese 2007/08 è la terza stella acquistata dal Real in questo calciomercato, dopo il brasiliano Kakà (65 milioni di euro), proveniente dal Milan, e l'attaccante portoghese Cristiano Ronaldo (93 milioni), dal Manchester United. Circa 80 mila persone avevano assistito lunedì scorso alla presentazione di Cristiano Ronaldo, mentre una settimana prima in 50 mila avevano applaudito il fantasista Kakà.

Commenti