Addobbi sull’altare e solo «di stagione» Il fotografo? Con le offerte tutto incluso

Altro aspetto significativo, fiori e addobbi floreali. In Chiesa è innegabile la suggestiva atmosfera che creano. E successivamente, tra colori, forme e profumi, sono una cornice immancabile dove si è organizzato il rinfresco. Se si vuole ottenere un bel risultato senza sprechi, bisogna selezionare i punti chiave. Per la Chiesa, concentrarsi sull’altare perché è li che verranno scattate l’80% delle foto. Per fare bella figura bastano anche tre composizioni (ben visibili quindi di 80/100cm di diametro) suddivise in lati altare e retro sposi. Non è necessario poi che il salone del ricevimento diventi un giardino fiorito, e non è detto che riempirlo con fiori e decorazioni garantisca sempre un risultato piacevole: identificare piuttosto con i responsabili della location prescelta i luoghi in cui si concentreranno maggiormente gli invitati. Quindi concentrare lì le risorse. Altro consiglio di nozzeclick: utilizzare fiori di stagione, di norma meno costosi.
Quanto invece a foto e video, pur se non tutti li considerano di grande importanza, va detto che il giorno del matrimonio è unico e quindi farà piacere averne un bel ricordo. É facile cadere nella tentazione di incaricare un familiare o un amico per la realizzazione delle foto, però se non è un professionista, si corre il rischio che la qualità non sia soddisfacente. Esistono infatti molti fotografi di matrimonio che propongono pacchetti «all inclusive» molto vantaggiosi! Oltretutto, non è indispensabile che il fotografo sia presente dall’alba al tramonto: basta che ci sia nei momenti chiave, la cerimonia, il taglio della torta - che si può anche predisporre in anticipo, in modo da «liberare il professionista» e poco altro. Per i gruppi di famiglia o con amici, via libera al fai da te: le macchine digitali oggi garantiscono ottimi risultati anche ai non esperti. In questo modo, considerando sia spesa per i fiori sia quella per le fotografie, si può risparmiare 1.600 euro su un budget di 5.400 euro.
Infine, la lista degli invitati non deve per forza essere sterminata. Se si desidera un matrimonio non impersonale, in cui la metà degli invitati non sono facce familiari, si può tranquillamente optare per una cerimonia intima. È una decisione che dimezza i costi e che, a volte, può risultare anche una scelta molto chic.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti