Armstrong: "Voglio vincere il Tour 2010, a 39 anni"

In un'intervista l'asso americano parla di progetti come un esordiente. "Sarò ancora più forte, spero basti per battere Contador". "Con lui forti contrasti, a cena non ci si parlava neppure"

Lance Armstrong, terzo dopo tre anni d'assenza all'ultimo Tour de France, vuole vincere nel 2010, per l'ottava volta, la prestigiosa corsa a tappe. Lo ha confidato lui stesso alla televisione Eurosport. Sarebbe un record, a 39 anni. «Il mio obiettivo è vincere il Tour de France», ha detto Armstrong, che nella prossima stagione correrà per un nuovo team, l'americano RadioShack, di cui sarà il leader.

«Penso di poter battere Contador, ma non ho nessuna certezza. Affronterò il Tour con molta fiducia, pur sapendo che Alberto è in gamba», ha aggiunto il texano. «Due cose saranno diverse: primo, sarò migliore nel 2010 che nel 2009, in quanto il Tour, il Giro e le altre gare che ho corso mi aiuteranno; secondo, ci sono altre cose che mi permetteranno di essere più forte, come l'organizzazione del mio allenamento e la posizione sulla bici, che voglio migliorare», ha proseguito il sette volte vincitore della Grande Boucle.

Armstrong ha poi parlato degli attriti, all'ultimo Tour, con Contador in seno al team Astana. «Ci sono stati veri momenti di tensione, non solo tra lui e me, erano coinvolte altre persone, tanto che più di una volta le cene si sono svolte nel massimo silenzio», ha raccontato. «Non avevo mai vissuto una cosa del genere in precedenza, ma abbiamo fatto il nostro lavoro. L'anno prossimo, la situazione sarà diversa», ha concluso.

Commenti