Sport

Baseball: Parma porta Bologna alla bella. Stasera si decide lo scudetto

La serie delle finali del baseball arriva fino in fondo: Parma batte Bologna 7-4 in gara sei e costringe i campioni uscenti a giocarsi la bella questa sera sul campo dei ducali (ore 21, diretta Raisport 2). Decisivi i due lanciatori parmigiani Corradini e Orta

Con una nuova fantastica prova di Roberto Corradini sul monte, ben supportato dal rilievo Pedro Orta e dalla impeccabile cerniera difensiva Yepez-Dallospedale, il Cariparma affonda il coltello nella piaga di una Fortitudo che paga pesantemente un inning difensivo, l'ottavo, nel quale subisce i 4 punti che valgono il pareggio (3-3) nella serie a mandano le due squadre alla bella.
Stadio Cavalli di Parma stracolmo per il sesto appuntamento delle Italian Series 2010, con Corradini e Fabio Betto primattori sul monte di una gara che poteva essere l'ultima della stagione. La UGF Assicurazioni Bologna l'affronta con Reginato esterno destro, Malengo in prima base e Ramos designato, mentre il Cariparma non cambia nulla della formazione-tipo.
I padroni di casa sbloccano il risultato con il primo uomo messo nel box, Stefano Desimoni, che prosegue la sua fantastica finale. Il Parma raddoppia con un gran fuoricampo a sinistra di Alex Sambucci nel terzo inning.
Con singoli a seguire di Bertagnon, Sambucci e Zileri, che mette a terra la palla e conquista a forza di gambe la prima, il Cariparma riempie i sacchetti, senza eliminati, al quinto; poi una secca legnata di Desimoni è intercettata in tuffo da Malengo, che si rialza ed elimina Bertagnon a casa base. Il terzo punto entra sul colpito di Dallospedale.
Arriva al sesto il primo punto ospite, con un doppio a sinistra di Mazzuca che porta a casa Infante, mentre un doppio di Infante produce il pareggio al settimo inning. Poi Garabito alza la volata di sacrificio su Camilo che vale il sorpasso per Bologna: 3-4.
Poi la svolta: il lineup Cariparma riparte da Desimoni, che tocca corto in diamante ed è salvo per errore di Santaniello, quindi Dallospedale esegue un bunt splendido che manda in pallone la difesa bolognese e Yepez riempie le basi con una secca legnata al centro (3 su 4); un tifo assordante accompagna il turno nel box di Juan Camilo che, con quattro ball, porta a casa il nuovo pareggio, 4-4. Volata di sacrificio di Muñoz e Parma è nuovamente in vantaggio, poi una volata a sinistra di Bertagnon e i padroni di casa volano sul 7-4.
A questo punto sale in cattedra Orta che chiude la partita. Stasera, sempre a Parma (ore 21, diretta Raisport 2), la bella che assegna il titolo.

Commenti