Blitz delle forze dell'ordine nella "pizzeria" di don Biancalani

I locali della parrocchia di don Massimo Biancalani, "prete dei migranti", sabato sera sono stati al centro di un blitz delle forze dell'ordine

Blitz delle forze dell'ordine nella parrocchia di don Massimo Biancalani, "prete dei migranti" di Vicofaro, a Pistoia. Polizia, carabinieri e vigili urbani, ma anche agenti della guardia di finanza, personale della Asl e dell'ispettorato del lavoro hanno fatto irruzione dentro la struttura, a seguito delle ordinanze del Comune che proibiscono l'accoglienza.

Biancalani fino all'agosto scorso gestiva un centro di accoglienza Cas attaccato alla parrocchia, dove erano ospitati una dozzina di migranti, che è stato chiuso dai vigili del fuoco perché era stato rilevato il rischio che potessero scoppiare degli incendi. Ieri, alla fine del blitz, effettuato nella struttura che ogni sabato si trasforma nella "pizzeria del rifugiato", non sono state riscontrate irregolarità e don Biancalani ha tuonato:"Pazzesco, siamo stati presi di mira. Nemmeno per catturare il capo della mafia si manda un simile dispiegamento di forze. Desumo che si tratti di ordini dall' alto, è un nuovo caso Riace". Contro il blitz si è spesa subito anche la sinistra. Il pistoiese ex ministro Pd, Vannino Chiti, giudica questo atto come un "fatto grave, che colpisce i diritti di libertà sanciti dalla Costituzione". Il senatore di Leu, Francesco Laforgia ha annunciato la presentazione di un' interrogazione al ministro dell'Interno Matteo Salvini che "dovrà rispondere del blitz" in quanto "la solidarietà e l' umanità non sono ancora reato".

Da quando è stato chiuso il Cas, infatti, Biancalani ha deciso di ospitare i migranti in altri locali vicini alla parrocchia. Su 60 ben 15 dormono addirittura in chiesa e il Comune di Pistoia, con un' ordinanza, lo ha costretto a sospendere l' accoglienza, ma Biancalani ha impugnato l'atto al Tar. Sbato sera, dopo un esposto presentato da 180 residenti che si lamentavano per gli schiamazzi che arrivvano dalla parrocchia trasformata in pizzeria, è scattato il blizt proprio nelle ore della cena. "Ci stiamo mettendo in regola con tutte le contestazioni che ci hanno fatto e presto saremo a posto. Sono venuti solo per intimidirci, ma non ci riusciranno. La diocesi di Pistoia mi ha manifestato solidarietà, organizzeremo una manifestazione" sono le parole Biancalani riportate da Repubblica.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mircea69

mircea69

Lun, 22/10/2018 - 10:14

180 residenti si lamentano per gli schiamazzi e questi si scandalizzano se la polizia interviene?

dariap

Lun, 22/10/2018 - 10:20

Ma se il prete ama tanto i giovani africani, perché non chiede di fare il missionario in Africa?

sibieski

Lun, 22/10/2018 - 10:23

chiedete a sto prete gli scontrini della pizzeria..o anche lui fa come Lucano?

frapito

Lun, 22/10/2018 - 10:31

Ma come si può non capire che ci son voluti duemila anni per costruire una Nazione, un Civiltà, un Popolo, e che così facendo si sta "felicemente" distruggendo tutto nel giro di qualche anno? E ci si lamenta pure!!!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 22/10/2018 - 10:38

... COME CONTEMPLA LA SUA "FEMMINELLA" !

Holmert

Lun, 22/10/2018 - 11:04

Quel prete non la racconta giusta.

epc

Lun, 22/10/2018 - 11:16

Caro Biancalani, nessun accanimento, nessun ordine dall'alto.... Controlli a tappeto, alla ricerca ossessiva di qualcosa di irregolare (per poter stilare verbali e raccogliere soldi con le multe) sono semplicemente il trattamento che lo Stato riserva a tutti gli esercizi commerciali, imprese, stabilimenti, uffici ecc. Semmai l'eccezione era il fatto che non gliene fossero capitati finora..... Benvenuto nel mondo reale, caro Biancalani!!!

epc

Lun, 22/10/2018 - 11:16

Caro Biancalani, nessun accanimento, nessun ordine dall'alto.... Controlli a tappeto, alla ricerca ossessiva di qualcosa di irregolare (per poter stilare verbali e raccogliere soldi con le multe) sono semplicemente il trattamento che lo Stato riserva a tutti gli esercizi commerciali, imprese, stabilimenti, uffici ecc. Semmai l'eccezione era il fatto che non gliene fossero capitati finora..... Benvenuto nel mondo reale, caro Biancalani!!!!!

Ritratto di wombat

wombat

Lun, 22/10/2018 - 11:17

BIANCALANI IS A QUEER

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 22/10/2018 - 11:25

Ma questo accoglitore di immigrati prende soldi per ospitarli? sapete èe riuscito a farsi notare e se prende soldi riesce anche a fare la bella vita, perchè non porta l'aiuto in Africa? provasse a lavorare che poi si accorgerà dove finiscono i soldi delle tasse che dovrebbe pagare.

Teobaldo

Lun, 22/10/2018 - 11:30

tutte le volte che osservo le immagini di questo pretonzolo con frangetta e in sovrappeso e melanoderma di ordinanza mi viene in mente la frase che Andreotti mutuò dal suo padre spirituale: "a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca"

poli

Lun, 22/10/2018 - 11:45

ha ragione wombat,biancalana IS A QUEER,non puo' trasformare la CHIESA in una alcova,francesco va bene che tu non puoi giudicare,ma un po' di serieta' farebbe bene alla chiesa.

tormalinaner

Lun, 22/10/2018 - 11:46

Se ha tanta voglia di fare l'eroe vada a fare il missionario in Africa come tanti sacerdoti che seriamante aiutano i pover e non fare politica come lui. Pensi ai poveri parrocchiani bianchi che sono rimasti senza sacerdote

uberalles

Lun, 22/10/2018 - 12:54

Reverendo, si svegli! Qualsiasi attività, anche marginale, quando chiede l'apertura al pubblico, è vittima di visite di sciami di incaricati a vario titolo per certificare che ha le carte in regola. Si figuri la sua "attività" che ospita personaggi di dubbia provenienza e sforna anche alimenti agli avventori, sia pure del PD...

maurogiacobazzi

Lun, 22/10/2018 - 13:10

Senza doppio senso, senza retorica, senza essere cattivo: mi chiedo se si sarebbe comportato nello stesso modo se fossero state ragazze.

Giorgio5819

Lun, 22/10/2018 - 13:17

Infatti questo é PEGGIO di un capo mafia, é un losco trafficante di miserie umane travestito da prete.

Una-mattina-mi-...

Lun, 22/10/2018 - 13:43

CHIUDERE QUESTA BIDONVILLE

Malacappa

Lun, 22/10/2018 - 13:53

Qui qualcosa bolle in pentola sto prete bhe lasciamo perdere senno' mi censurano

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Lun, 22/10/2018 - 14:01

A guardarlo bene, sentirlo parlare, analizzando gli comportamenti, se potrebbe dubitare et prove non ce ne stanno, mai gli sospetti de ricevere in cambio servizi a posteriori ce potrebbero stare.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 22/10/2018 - 14:11

Questo pretastro ha uno sguardo dolce, molto dolce nei confronti del suo amichetto. Sarà solo un caso?????

KlausM

Lun, 22/10/2018 - 14:11

vada in africa se gli piace tanto la compagnia degli africani, qui siamo in Italia e se 180 persone si lamentano degli ululati dei tuoi sgraditi ospiti caro pretonzolo te ne fai una ragione se arriva la polizia. e la chiesa non è un dormitorio se no comincia a metterci le famiglie italiane che sono per strada invece di accudire clandestini fancazzisti impestati che fanno il bagnetto piscina e che per tua ammissione lavorano in nero

APPARENZINGANNA

Lun, 22/10/2018 - 14:39

Vedi la foto: come vuol bene a questi giovani neri! Chissà come Bergoglio sarà solidale con lui! Dei centottanta residenti non gliene frega a nessuno di loro.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 22/10/2018 - 14:50

Se gli piacciono tanto i neri perché non se ne va in Africa? E' piena di neri, di tutte le misure, per tutti i gusti. Comincio seriamente a pensare che fra le categorie più abiette dell’umanità ci siano i preti.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 22/10/2018 - 16:12

Il pistoiese ex ministro Pd, Vannino Chiti, giudica questo atto come un "fatto grave, che colpisce i diritti di libertà sanciti dalla Costituzione"...'zzo,non sapevo che la carta più bella del mondo dice che puoi fare quello che vuoi senza attenerti a regole (Haccp compreso)e leggi,basta essere pdiota,sinistroide o pretastro!!

01Claude45

Lun, 22/10/2018 - 16:12

È sufficiente che i parrocchiani del prete DISERTINO la chiesa per permettergli di ospitarne e mantenerne anche 50 con la benedizione del vescovo ed i soldi del pampero, tenendoli ben chiusi in quanto la struttura potrebbe godere dell'"extraterritorilità".

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 22/10/2018 - 16:22

VISTO CHE TENEREZZA GLI DEVE VOLERGLI PROPRIO BENE A QUESTI IMMIGRATI PERCHE' NON VA IN AFRICA AD APRIRE UNA CHIESA?

stopbuonismopeloso

Lun, 22/10/2018 - 16:52

gelato al cioccolato dolce e un po salato, tu gelato al cioccolato ahhh Don Malgioglio ...occhio al diabete

Geegrobot

Lun, 22/10/2018 - 16:56

Chiedi in Vaticano se c'è posto

Divoll

Lun, 22/10/2018 - 16:57

La manifestazione dobbiamo organizzarla noi italiani.

Ritratto di CJM52

CJM52

Lun, 22/10/2018 - 18:00

Con sta pioggia e con sto vento chi è che bussa al mio convento,con sti lampi e con sti tuoni non stia a rompere i cxxxxxxi.., E' un povero mandingo che si vuole confessare...,con sti lampi e con sti tuoni non avere esitazioni "fatelo entrare fatelo entrare"che or lo vengo a confessare, ..OMISSIS...,e se vuoi l'assoluzione tira fuori quel cordone ...

papillon50

Lun, 22/10/2018 - 18:03

Questo è un altro deficiente come il sindaco di Riace. Le regole e la legalità non contano, conta quello che lui e quell'altro idiota reputano essere "giusto". Spazzatura.

lisanna

Lun, 22/10/2018 - 18:19

;la diocesi ha mostrato solidarieta' e i cittadini ?

mariod6

Lun, 22/10/2018 - 19:06

Notare lo sguardo affascinato del "prete" per il suo migrante bello grasso come un tordo. Cosa aspetta il vescovo di Pistoia a cacciare dalla Chiesa questo sfruttatore dell'immigrazione clandestina ?? Da quando la Chiesa Parrocchiale è diventata un albergo per clandestini ?? Perché la sinistra è sempre pronta ad accogliere (in casa d'altri !!!) ogni parassita che si presenta alla porta non invitato, ma che in casa propria non ne vuole nemmeno uno ??

dedalokal

Lun, 22/10/2018 - 19:28

Questo prete(sic!) perché non va direttamente il Africa ad aiutare gli immigrati. Ma è più comodo fare il bell'imbusto con i suoi ospiti a spese degli italiani. E si lamenta pure se la Asl, le forze dell'ordine e l'ispettorato del lavoro fanno i controlli alla sua "Pizzeria del rifugiato". Questo prete è tutto, fuorché prete. E' il suicidio della Chiesa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 22/10/2018 - 22:41

Pagano tutte le tasse? E le norme igieniche? Versano i contributi? No? Tutto umma umma? Concorrenza sleale?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 22/10/2018 - 22:56

Sia applicata anche qui l'ordinanza coprifuoco per i locali etnici. E tolleranza zero verso schiamazzi e risse.

maxxena

Mar, 23/10/2018 - 00:20

ma questi personaggi squallidi sono davvero convinti di essere al di sopra della legge e che nessuno possa controllarli? Sia un prete (prima di tutto) e poi sia giusto e rispetti anche i diritti dei residenti. O forse ha scelto gli stranieri perchè i ragazzi residenti non hanno voglia di farsi "accogliere" da lui? spero tanto per il benessere di questi ragazzi migranti, che trovino un altro posto, lontano da questa "invasiva" e un po "ossessiva" solidarietà, lontanta mille miglia dall'integrazione, anzi al contrario atta a creare un piccolo mondo chiuso.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 23/10/2018 - 01:07

@CJM52, ci manca il zumpalallero zumpalallero zumpalallerollà.

routier

Mar, 23/10/2018 - 08:02

Un prete che va a cercare i "bisognosi" esotici e magari ignora quelli che abitano vicino alla sua chiesa. Bell'esempio di carità cristiana, non c'è che dire! Questi sono i fatti che allontanano i veri credenti. Don Bergoglio ne prenda atto e se ci riesce veda di provvedere prima che le chiese cattoliche si trasformino in pizzerie.