Antonino Cannavacciuolo insultato allo stadio durante Torino-Napoli: "Ciccione di m..."

Alcuni tifosi granata, furiosi per l'andamento della partita, se la sono presa con lo chef, coprendolo di insulti

Antonino Cannavacciuolo insultato allo stadio durante Torino-Napoli: "Ciccione di m..."

Vergognoso episodio durante Torino-Napoli che ha visto coinvolto lo chef Antonino Cannavacciuolo, insultato dai tifosi granata evidentemente irritati per l'evoluzione della partita. Lo scontro fra le due squadre, infatti, si è chiuso decisamente a favore del Napoli, che ha conquistato un 4-0.

Insultato davanti alle figlie

A godersi la volata del Napoli all'Olimpico Grande Torino c'era anche Antonino Cannavacciuolo noto chef campano molto tifoso della squadra partenopea. Pare infatti che sia stato un regalo della figlia per la festa del papà. Peccato per lo spiacevole episodio.

Mentre lo chef stava assistendo alla partita, è stato notato da alcuni tifosi del Torino, che hanno cominciato pesantemente a insultarlo. "Cuoco di m***" e "Ciccione di m***", sono solo alcuni delle ingiurie rivolte in sua direzione. Il video che ha ripreso tutta la scena sta facendo rapidamente il giro del web, indignando non poco il popolo social.

Cannavacciuolo, che in Piemonte possiede ben tre locali (Villa Crespi a Orta San Giulio in provincia di Novara, Cannavacciuolo Café & Bistrot a Novara e Bistrot Cannavacciuolo a Torino) ha udito molto bene gli insulti a lui indirizzati, e si rivolto ai tifosi granata con aria molto contrariata. "Venite qua!", sembra aver detto ai suoi contestatori.

Probabile che a motivare quegli insulti sia stato lo schiacciante risultato degli azzurri, che deve aver avvelenato non poco il sangue ai sostenitori del Torino.

Le reazioni

In difesa dello chef si è mosso il popolo del web. Tanti i messaggi in suo sostegno e di condanna nei confronti dei tifosi. "Che pena che fanno i tifosi del Torino", ha commentato un utente di Twitter. "Da vero Napoletano non teme i Sabaudi. Cannavacciuolo orgoglio partenopeo", aggiunge un altro. "La loro squadra perde 4-0 e se la prendono con Cannavacciuolo che vicino a sé tra l’altro ha anche il figlio piccolo. Disagiati", attacca un internauta.

L'episodio è stato commentato anche dal deputato Francesco Emilio Borrelli. "Francesco, ascolta questi cori vergognosi di alcuni tifosi del #Torino contro lo chef Napoletano Antonino Cannavacciuolo.". Certi imbecilli infestano gli stadi ed i luoghi pubblici. Sarebbe tempo di una profonda 'disinfestazione'", si legge nel suo post.

La cavalcata del Napoli

Insulti o meno, resta il fatto che il

Napoli pare proprio inarrestabile, e procede spedito verso lo scudetto. A Torino ha conseguito la 23esima vittoria in campionato in 27 giornate, e il meritato riconoscimento potrebbe addirittura arrivare con 6 giornate d'anticipo.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica