Calcio

Infortunio choc nel Clasìco: che succede alla caviglia di De Jong

L’olandese si è fatto ancora una volta male alla caviglia destra dopo un durissimo scontro con Valverde. Uscito in barella, per lui la stagione potrebbe essere finita

Infortunio choc nel Clasìco: che succede alla caviglia di De Jong

Ascolta ora: "Infortunio choc nel Clasìco: che succede alla caviglia di De Jong"

Infortunio choc nel Clasìco: che succede alla caviglia di De Jong

00:00 / 00:00
100 %

Terribile infortunio per Frenkie De Jong, durante il Clasìco tra Real Madrid e Barcellona. Il centrocampista olandese si è fatto male durante i minuti di recupero, subendo un durissimo colpo alla caviglia destra in uno scontro di gioco fortuito con Federico Valverde.

Crollato dolorante a terra, l'ex Ajax è stato soccorso dallo staff medico catalano per poi essere trasportato fuori campo in barella: le immagini evidenziano la torsione innaturale del piede del giocatore. Una distorsione fortissima, con probabile coinvolgimento dei legamenti, per la quale l'olandese non è riuscito a lasciare il campo sulle sue gambe ma è dovuto uscire sulla barella. Davanti al dramma sportivo di De Jong, il pubblico del Bernabeu ha messo da parte la rivalità, accompagnando tra gli applausi l'uscita dal campo dello sfortunato centrocampista.

Non è la prima volta che l'olandese ha gravi infortuni alla stessa caviglia. La prima volta lo scorso settembre, poi ancora a inizio di marzo, quando aveva riportato una distorsione alla parte laterale sempre sulla caviglia destra. Era rimasto fuori per circa cinque settimane, tornando in campo per l'andata dei quarti di finale di Champions League al Parco dei Principi contro il Paris Saint-Germain. Nelle prossime ore si sottoporrà ad ulteriori esami strumentali per valutare l'entità dell'infortunio ma la sensazione è che la sua stagione possa considerarsi conclusa.

Il Real vince tra le polemiche

Un gol di Jude Bellingham nel recupero regala la vittoria al Real Madrid per 3-2 nel Clasìco contro il Barcellona giocato al Bernabeu. La squadra di Carlo Ancelotti ha piegato i blaugrana in un match pieno di colpi di scena. Con questa vittoria i Blancos adesso sono a un passo dalla conquista della Liga, con 11 punti di vantaggio proprio sui catalani, secondi. Eppure, a passare avanti era stata la formazione di Xavi con Christensen al 6', per vedersi ripresa al 18' con un rigore di Vinicius. Il Barça non ci sta e reagisce con Lamine Yamal, ma Lunin salva sulla linea.

Aspre le proteste (non c'è la goal-line), ma dopo un lungo consulto al Var, l'arbitro Cesar Soto Grado decide che il gol non può essere convalidato.

Nella ripresa, Fermin Lopez riporta in vantaggio il Barcellona al 69', ma quattro minuti dopo Lucas Vazquez con un guizzo ristabilisce l'equilibrio. Entrambe le squadre cercano la vittoria fino alla fine ma al 91' è il solito Bellingham a decidere la partita con un gol che vale la Liga.

Commenti