Calcio

La parata in città, il concerto a San Siro, la cena: l'Inter prepara la festa scudetto

I nerazzurri stanno programmando nei minimi particolari le celebrazioni per la seconda stella. La sfilata in città, i cantanti sul palco, il nuovo inno, l'evento istituzionale: le fasi dei festeggiamenti

La parata in città, il concerto a San Siro, la cena: l'Inter prepara la festa scudetto in tre atti

Ascolta ora: "La parata in città, il concerto a San Siro, la cena: l'Inter prepara la festa scudetto in tre atti"

La parata in città, il concerto a San Siro, la cena: l'Inter prepara la festa scudetto in tre atti

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Priorità all'aritmetica: l'Inter prova a mantenere un profilo basso fino a quando i numeri non daranno la certezza della vittoria. Ma, mettendo da parte la scaramanzia del caso, la seconda stella sul petto nerazzurro è ormai cosa certa. Lo sanno bene i nerazzurri che, al di là della prudenza che la situazione impone, stanno già iniziando a programmare nei minimi particolari quella che sarà una grande festa. La celebrazione per lo scudetto numero 20 avverà in tre fasi principali: la classica parata in città, il concerto a San Siro, la cena. Inoltre, riferisce La Gazzetta dello Sport, all'orizzonte si intravede una novità per i tifosi: proprio come accaduto nel 2021 con I m Inter, sarebbe in lavorazione una canzone celebrativa che potrebbe diventare così un nuovo inno.

La parata dell'Inter in città

I nerazzurri sono costretti a vincere contro il Milan per laurearsi campioni d'Italia in corrispondenza del derby. Il pareggio non basta: i ragazzi di mister Inzaghi devono strappare la vittoria contro i rossoneri di Stefano Pioli o la festa scudetto sarà rimandata contro il Torino. La tempistica è ovviamente legata ai risultati di campo: se il trionfo dovesse avvenire lunedì 22 aprile allora la squadra festeggerebbe il giorno dopo con tanto di bus scoperto (partenza da San Siro e arrivo al Duomo).

All'arrivo in piazza seguirebbero i saluti dei giocatori, dalla Terrazza 21, ai sostenitori nerazzurri. Da non escludere anche un Dj set per l'occasione. Cosa accadrebbe se invece l'Inter non riuscisse a strappare i 3 punti contro il Milan? A quel punto la prima occasione utile per esultare sarebbe la gara in casa contro il Torino: la parata sul pullman potrebbe avvenire la sera stessa della sfida con i granata. I nerazzurri potrebbero chiedere di disputare l'incontro non in un orario notturno.

Il concerto a San Siro

La seconda fase dei festeggiamenti è prevista più avanti, in particolare per domenica 19 maggio. Ma va chiarito che prima di cerchiare in rosso la data sul calendario occorre attendere gli anticipi e i posticipi che verranno stilati. Comunque l'ultima partita interna dell'Inter, che affronterà la Lazio, potrebbe essere il momento perfetto per celebrare la consegna ufficiale dello scudetto della Serie A 2023-2024 all'insegna della musica.

Non a caso l'idea sarebbe quella di dare vita a un concerto a margine della sfida contro i biancocelesti. Al momento si tratta solamente di ipotesi che dovranno essere poi confermate, ma la sensazione è che più di un cantante possa salire sul palco per intonare canzoni in compagnia dei sostenitori nerazzurri. Si parla di Ligabue, Max Pezzali, Andrea Bocelli e Tananai. Artisti che non hanno mai nascosto la propria fede calcistica per il Biscione.

La cena stellata

Se tutto dovesse andare secondo i piani si assisterà a un mese e mezzo di festa. Il terzo e ultimo atto potrebbe essere previsto sempre al termine della sfida contro la Lazio, ma una volta finito il concerto allo stadio.

Per una notte stellata, degna di omaggiare il 20esimo scudetto della storia nerazzurra, si starebbe pensando a un evento istituzionale: l'idea potrebbe essere quella di una cena al Castello Sforzesco. L'Inter e i suoi tifosi si preparano alla festa scudetto: presto l'attesa lascerà spazio a una lunga celebrazione.

Commenti