Calcio

Torino-Napoli: ecco dove vedere la partita e le probabili formazioni

Il Napoli di Luciano Spalletti giocherà in casa del Torino di Ivan Juric in un match che si preannuncia insidioso per gli azzurri che hanno però un grande margine da amministrare sulla avversarie nella lotta scudetto

Torino-Napoli: ecco dove vedere la partita e le probabili formazioni

Il Napoli di Luciano Spalletti vuole chiudere in bellezza prima della sosta per le nazionali e sognano di farlo con una vittoria sul campo del Torino. Gli azzurri attualmente hanno vinto 22 partite, ne hanno pareggiate due contro Lecce e Fiorentina e ne hanno perse solo due contro Inter e Lazio. I granata, da far loro, occupano l'ottavo posto della classifica a quota 37 punti, a meno uno dalla Juventus settima a quota 38 punti.

Il Napoli potrà contare sull'intera rosa, o quasi, dato che mancheranno il giovane Marfella più Giacomo Raspadori e Diego Demme che non sono comunque due titolari di questa squadra. Spalletti è intenzionato a schierare la formazione tipo con Meret in porta, Di Lorenzo a destra, Mario Rui a sinistra, in mezzo la coppia collaudata composta da Kim e Rrahmani. In mezzo al campo ci sarà il regista e uomo imprescindibile Lobotka con Anguissa ed Elmas che darà un turno di riposo a Zielinski. In attacco oltre agli inamovibili Kvaratskhelia e Osimhen, ci sarà Lozano in questa continua alternanza tra lui e Matteo Politano.

Le parole degli allenatori

Spalletti, nella conferenza stampa di vigilia, ha ammesso apertamente di non fidarsi dell'avversario di questo pomeriggio:"Il Torino merita rispetto, sarà una partita molto difficile. Il Toro fa sempre la stessa partita, è un avversario molto complicato perché è asfissiante in tutto quello che fa. Anche in fase di possesso vogliono tenere un livello di fatica altissimo, sono allenati per questo. Per loro è un divertimento non farti giocare sul pulito, stanno facendo un grande campionato e per Juric c'è sempre grande stima anche se qualche volta ci ho discusso".

Juric, alla vigilia della partita ha esaltato l'avversario e un giocatore in particolare, il georgiano Kvicha Kvaratskhelia: "Sono una squadra completa, non ne ho mai visto una così in Italia. Ha pochi fuoriclasse, non come altre in passato. Impressiona la compressione del gioco: sono pericolosi sui piazzati, sono fantastici su tutto. Anche in Europa si sono viste poche squadre così. Spalletti è un fuoriclasse, ha qualcosa in più rispetto agli altri. Kvaratskhelia? Non lo fermi. Puoi raddoppiare, ma lasci spazio a Rui o agli inserimenti dei centrocampisti. Con Kvara ti fai il segno della croce e speri non sia in giornata".

Le probabili formazioni di Torino-Napoli

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Linetty, Ilic, Aina; Miranchuk, Radonjic; Sanabria. Allenatore Ivan Juric.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore Luciano Spalletti.

Dove vedere la partita

La sfida dello stadio Gran Torino, si giocherà alle ore 15, sarà trasmessa in diretta streaming da Dazn sia

sulla App che sul sito ufficiale della piattaforma che detiene i diritti per tutte le gare di Serie A. In tv la partita sarà disponibile anche sul canale 214 di Sky, la telecronaca sarà di Edoardo Testoni e Massimo Gobbi.

Commenti