"Carlo Negri" speciale con Alinghi e Red Bull

L’edizione 2012 delle "Regate Pirelli" si svolgerà a Santa Margherita Ligure dal 28 aprile al 1° maggio con un calendario che prevede tre prove inshore e una offshore (sabato 29) con partenza alle 10

"Carlo Negri" speciale con Alinghi e Red Bull

Da qualche anno è l’apertura ufficiale della stagione velica, la manifestazione che raduna a Santa Margherita ligure il top dell’altura: dai maxi yachts e Wally ai cruiser-racer di piccole dimensioni, considerato che la lunghezza minima richiesta per partecipare è di 9,14 metri. L’edizione 2012 delle «Regate Pirelli» si svolgerà dal 28 aprile al 1° maggio con un calendario che prevede tre prove inshore e una offshore (sabato 29) con partenza alle 10: la presenza di una regata d’altura - sino a pochi anni fa era in notturna - è una peculiarità della competizione organizzata dallo Yacht Club Italiano. In palio c’è la prestigiosa coppa «Carlo Negri», challenge perpetuo dalla lunga storia. Istituito nel 1945 da Carlo Croce - in ricordo di un eroe dell’Aeronautica militare, grande appassionato di vela - il premio venne assegnato due volte (a Giorgio Falck e Gigi Croce) per poi interrompersi nel 1982. Quindi il ritorno nel calendario dello Yacht Club Italiano diciotto anni dopo su iniziativa di Carlo Puri Negri, appassionato armatore (il suo Atalanta II vinse la regata nel 2008) e nipote del pilota scomparso. Grazie al regolamento Irc - studiato per compensare le differenti potenzialità delle imbarcazioni - la coppa «Carlo Negri» è fortemente ambita da tutti gli equipaggi. Prova ne sia che dopo un periodo - dal 2003 al 2008 - in cui sono stati i maxi a dominare, negli ultimi anni l’albo d’oro riporta i nomi di barche di medie dimensioni, senza professionisti a bordo. Lo scorso anno prevalse «X-35 Hotelplan-Spirit of Nerina» di Giancarlo Fusco. Se la festa in banchina è assicurata, prima e dopo le regate, il buon esito in mare è come sempre nelle mani di Eolo, tradizionalmente non proprio amico del Tigullio. La curiosità sarà rappresentata dal debutto in queste acque di due catamarani del circuito Extreme 40, vinto nel 2011 da Luna Rossa. La sorpresa era stata annuncita nello scorso marzo dallo stesso Marco Tronchetti Provera, interventuto alla conferenza stampa dello Yacht Club Italiano: «Alinghi e Red Bull - aveva anticipato il numero uno di Pirelli, protagonista della competizione sia come sponsor sia come armatore di Kauris III - faranno capire a chi non li ha mai visti da vicino quanto sia spettacolare questo tipo di vela su catamarani, che ha conquistato anche la Coppa America».

Tag

Commenti