Fiera Milano

Homi ridisegna i canoni dell'abitare e lo stile è sempre più personale

Tante le novità al salone del lifestyle aperto fino al 28 gennaio in Fiera Milano: 1.150 espositori provenienti da 38 Paesi. Nei satelliti espositivi i trend per casa e persona con novità e idee che guardano al futuro. Focus da non perdere nella Homi Hybrid Longue, a Creazioni e Sperimenta. Il bijoux è fashion e prezioso. I prodotti per Natale a Festivity fino a sabato 27

Homi ridisegna i canoni dell'abitare e lo stile è sempre più personale

Il lifestyle e le interpretazioni dell'abitare "su misura, in modo personale" sono la cifra del grande mondo di Homi, il Salone degli Stili di Vita aperto fino al al 28 gennaio in Fiera Milano dove design e creatività per la casa e la persona si incontrano con l'innovazione e la tecnologia che si scoprono attraverso percorsi di visita particolari in un susseguirsi di anteprime di prodotti e di novità proposti da 1.150 espositori, il 27% dei quali stranieri provenienti da 38 Paesi.

Prodotti ma anche idee, progetti, stili e culture differenti, in un incontro sempre nuovo che aiuta gli operatori a scoprire le tendenze che caratterizzeranno la prossima stagione attraverso un’offerta espositiva sempre più trasversale dalla connotazione globale nei "satelliti" espositivi. Spazio all'innovazione anche con la presenza di start-up e giovani designers nell'area Creazioni e Sperimenta raccoglie lavorazioni di materiali all’avanguardia a partire da quelli naturali come legno e pietra. Qui, ma più in generale in fiera la casa diventa espressione della personalità di chi la vive. Dagli oggetti ai materiali: legno, pietra, cotto, pelle a cui si aggiungono materiali sintetici che assomigliano alle fibre naturali. Il tutto ispirato al design contemporaneo. Declinati in stoviglie, vasi, lampade, accessori, elementi d’arredo che richiamano in “new style” emergente. Anche i tessuti per la casa - cucina, salotto, bagno, camera evolvono per raccontare il nostro personale modo di vivere che è la cifra dell’abitare quotidiano. Impreziosito dalle profumazioni per gli ambienti, sempre più raffinate e coinvolgenti.

Sguardo rivolto al futuro anche alla Homi Hybrid Longue realizzata in collaborazione con POLI.Design, realtà di eccellenza del Politecnico di Milano e Wgsn, l'istituto internazionale per la ricerca dei nuovi trend di consumo. Grazie alle attività di ricerca di questi due player, Hybrid Longue offre una proposta concreta di oggetti, materiali innovativi, finiture e campionature dedicate al mondo dell’Interior design, presentati in base alle tendenze future dell’abitare, fornendo agli operatori un quadro completo in merito a forme, colori e abitudini di consumo. Homi come osservatorio del design ispirato al mondo che cambia. Tre i trend individuati da qui al 2020, approfondite nella mostra: Code Create, ovvero il ritorno intelligente alla natura; Code Create, in cui il rapporto fra uomo e natura evolve fino a ispirare oggetti dal ciclo di vita più lungo che cambia le abitudini del nuovo consumatore; Empower Up, che si traduce nella presa di coscienza collettiva delle nuove generazioni sui grandi temi e nella volontà di risolverli come comunità con attenzione alla sostenibilità.

L’area Homi Fashion & Jewels è invece il palcoscenico di primo piano che mette al centro dei riflettori il mondo variegato e scintillante dei bijoux e dell’accessorio moda. Tra interessanti proposte di stile, eventi e sfilate, quest’area si conferma ancora una volta lo spazio dedicato anche alla formazione e al confronto: talks e worskhop sono gli incubatori e gli accelleratori che offrono agli operatori idee e nuove opportunità per potenziare il proprio business e trovare nuovi spunti per crescere. Realtà storiche del made in Italy, giovani creativi emergenti, grand internazionali, alto artigianato connotano il satellite dove Homi Sperimenta dedica un’area al mondo del bijoux e una al mondo fashion in collaborazione con AI Artisanal Intelligence, pittaforma si sostegno al made in Italy. Da non perdere l’appuntamento con Tuttepazzeperibijoux che propone gioielli di nicchia selezionati per la loro originalità, fatti a mano e di alta qualità, caratteristica del format ideato e creato dalla cool hunter e jewelry blogger Maria Elena Capelli.

Ma Homi a gennaio vuol dire anche Festivity, il salone speciale dedicato agli articoli per le festività e per le grandi occasioni che porta la sua carica di colore e fantasia: dal Natale, con le decorazioni tradizionali, agli articoli per far festa in ogni occasione. Festivity, con l'obbiettivo di valorizzare gli espositori l'incontro business con gli operatori professionali ha aperto il 23 gennaio e chiuderà il 27 gennaio, con un giorno di anticipo sugli altri settori della manifestazione.

Le aziende che parteciperanno a Homi hanno la possibilità di incontrare operatori italiani e stranieri, una platea di buyer internazionali altamente profilati in collaborazione con Ice, provenienti da tutto il mondo. Tra i Paesi selezionati, sia in Europa che nel resto del mondo, figurano Francia, Germania, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Scandinavia, Algeria, Marocco, Tunisia, Libia, Emirati Arabi, Israele, Russia, Sudafrica, Cina, Hong Kong, India, Vietnam.

Commenti