Ceduti il 100% di Apreamare e il polo nautico ai soci fondatori

Il gruppo Ferretti cede il 100% di Apreamare Spa, uno dei suoi più prestigiosi brand, alle famiglie Aprea e Pollio, fondatori dello storico marchio sorrentino. Il closing dell’operazione è previsto per la fine di questo mese. La cessione comprende il nuovo polo nautico di Torre Annunziata (Napoli), che si sviluppa su una superficie di oltre 125mila metri quadrati, compresa una darsena privata capace di 100 posti barca. Questa operazione consente al gruppo di Forlì di proseguire speditamente con il piano strategico varato negli ultimi mesi e che prevede la focalizzazione sul proprio core business. Apreamare era entrato a far parte del gruppo Ferretti nel 2001.
«Sono molto soddisfatto che, dopo anni di grande collaborazione, Apreamare torni nelle mani dei suoi fondatori e, in particolare, degli amici Cataldo Aprea e Antonino Pollio», ha detto Norberto Ferretti, presidente-fondatore del gruppo. «La cessione dello storico brand - ha aggiunto l’ad della holding di Forlì, Salvatore Basile - consentirà di focalizzarci ulteriormente sugli yacht di medie e grandi dimensioni e di rispondere al meglio alle richieste dei nostri clienti. Noi continueremo ad avere rapporti di collaborazione con Apreamare. Le due società, infatti, stanno definendo un accordo secondo il quale il polo nautico di Torre Annunziata rimarrà uno dei punti di forza delle attività di Service di tutto il gruppo per un’area di grande importanza strategica».

Commenti