Cena e una carta d’oro per festeggiare cinquant’anni insieme

Cena e una carta d’oro per festeggiare cinquant’anni insieme

Dal ballo delle debuttanti al liscio per gli anziani che hanno raggiunto i 50 anni insieme. Anche quest'anno, nel salone passeggeri a Ponte dei Mille, il Comune organizza la festa per quelle coppie che hanno raggiunto il traguardo delle nozze d'oro. L'appuntamento è per stasera con il prologo nella cattedrale di San Lorenzo a fine pomeriggio. A inizio agosto da Palazzo Tursi erano partiti gli inviti ai residenti genovesi per l'iniziativa cui hanno aderito 700 coppie. In totale, nella nostra città, sono 1831 le coppie che risultano all'anagrafe avere raggiunto i 50 anni di matrimonio. L'anno scorso alla festa aveva partecipato più o meno lo stesso numero di persone con una media di età compresa fra i 66 e gli 88 anni. Il più giovane aveva ricordato pure quando si era sposato a sedici anni e la moglie ne aveva soltanto quattordici. Roba d’altri tempi.
Il programma della festa prevede alle 17,30 la Messa in Cattedrale officiata dall'Arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco, alle 19 il saluto del sindaco Vincenzi e dell'assessore Veardo al terminale crociere a Ponte dei Mille, alle 19,30 la cena e a seguire intrattenimento musicale, animazione e ballo. Tutto ripreso dai flash dei fotografi e dalle telecamere per celebrare il festoso evento. A Ponte dei Mille si potrà accedere con mezzi propri, ma il Comune ha previsto un servizio di bus navetta dell'Amt con partenza da piazza Caricamento. Il servizio radio taxi offrirà condizioni vantaggiose ai festeggiati per raggiungere sia la Cattedrale sia il salone della festa. A fine serata saranno a disposizione bus diretti a levante e a ponente della città e verso la Valpolcevera e la Valbisagno. Ai partecipanti il Comune regalerà, come aveva fatto gli altri anni, una carta d'oro. Con la tessera si potranno acquistare i biglietti, scontati del cinquanta per cento, per entrare all'Acquario, al Galata Museo del mare, al Bigo e nella Biosfera di Renzo Piano. Da oggi fino all'undici ottobre, inoltre, alle coppie sarà offerto l'ingresso gratuito nei musei di Sant'Agostino, Arte contemporanea, Arte orientale, Storia naturale, Risorgimento, Storia e cultura contadina, Frugone, Luxoro, Navale, Archeologia ligure, Strada nuova.
I possessori della Carta d'oro, dal primo al 30 novembre, potranno acquistare due biglietti al prezzo di uno per la mostra intitolata Otto Hofmann, la poetica del Bauhaus in programma a Palazzo Ducale. Avranno anche uno sconto 30 per cento sui biglietti per gli spettacoli di Rigoletto e della Vedova allegra in programmazione al Carlo Felice. Sono poi previste altre agevolazioni che saranno presentate stasera durante la festa. Tra gli sponsor ci sono anche le squadre di Sampdoria e Genoa che regalerà due coppie di biglietti per l'incontro Sampdoria-Parma del 4 ottobre e per Genoa-Inter del diciotto ottobre. Il Comune ha preparato anche una sorpresa per le coppie ordinando in pasticceria una grande torta a tre piani e con un diametro di un metro e mezzo.