Centro Est Milena Pizzolo dal Pdl alla Lega Nord

La Lega «conquista» un altro assessore in Municipio. Milena Pizzolo, vice presidente del Centro Est, passa infatti dal Pdl al Carroccio. Una decisione che era nell’aria ma che è stata formalizzata soltanto nei giorni scorsi. «Una scelta legata alle diversità di vedute su alcuni temi fondamentali quali la moschea al Lagaccio - spiega Pizzolo - Diversità che si sono rese più evidenti con le recenti votazioni in cui mi sono riconosciuta in posizioni diverse da quelle del Pdl. La mia linea non è cambiata e coincide solo con quella della Lega Nord. Ho scelto così per non creare imbarazzi, ma la mia fedeltà alla maggioranza di centrodestra è fuori discussione».
Una fedeltà cioè al centrodestra che si trova a fare i conti con il «doppio stipendio» del presidente Aldo Siri, divenuto consigliere regionale. «È vero che noi consiglieri di maggioranza abbiamo chiesto a Siri di aspettare a rassegnare le dimissioni per organizzare con maggiore tranquillità il passaggio di consegne - spiega Luciano Gandini, capogruppo del Pdl - Ma non sapevamo dell’esistenza del doppio stipendio. Alla luce di questo, e ben conoscendo l’attenzione di Siri per il sociale e il volontariato, lo invitiamo nel frattempo a devolvere l’indennità da presidente in beneficenza».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti