In compagnia di un ateniese tra musei, locali e gallerie d'arte

Atene val bene un weekend culturale, anche e soprattutto a dispetto della crisi economica, delle proteste di piazza e degli scioperi selvaggi. La capitale greca, che vanta il titolo di più antica capitale del Vecchio Continente, non ci sta proprio a diventare il fanalino di coda dell'Europa e fa di tutto per mostrare ai turisti anche il suo aspetto più moderno e glamour, al di là dei soliti giri archeologici all'Acropoli e all'Agorà.
L'ultima idea dell'Ente Turismo Ellenico per attirare visitatori è il nuovo programma gratuito «Questa è la mia Atene» gestito da volontari e ideato per mostrare la città e le sue ricchezze in modo inedito e introspettivo. Andando a spasso insieme a un cittadino ateniese il turista può scoprire così i mercatini all'aperto dei contadini che offrono i loro prodotti biologici, i bar e i negozi più glamour, le gallerie d'arte che svendono pezzi da collezione, i quartiere più cool. Insomma, un tour per calarsi nel vero tessuto cittadino. Per usufruire del servizio, completamente gratuito, basta fare domanda online sul sito www.thisisathens.org compilando il modulo «Meet an Athens Local» con almeno 72 ore di anticipo rispetto alla data di arrivo.
Per chi invece preferisce far da sé e girare la città senza guida, la prima cosa da fare è andare in uno dei tanti Info Point Atene in cerca di una mappa e la prima cosa da sapere è che Atene è «una città di scompigliata bellezza», una città caotica perché costruita a macchia d'olio su un territorio ampio e sconnesso, tra spiagge, colline, strade tortuose. In compenso nessun'altra città permette di alzare lo sguardo sul profilo illuminato del Partenone o di vedere in lontananza il mare da un belvedere segreto. E a proposito di panorami, la prima tappa del viaggio, in alternativa alla salita dell'Acropoli con visita del suo nuovo avveniristico museo, può essere la collina di Licabetto (letteralmente: «luogo dove si gusta il tramonto»). Si raggiunge facilmente con la funicolare dalla sottostante zona di Kolonaki, in via Plutarchou (funziona tutti i giorni fino a tarda sera) e dall'alto la vista spazia fino al Pireo. Nel quartiere di Kolonaki, si trovano invece le boutique e i negozi di design più alla moda, i migliori ristoranti e le gallerie d'arte contemporanea. Qui merita una sosta anche il Museo delle Arti Cicladiche, che contiene preziosissimi reperti archeologici di cinque millenni fa, oltre a un interessante percorso audiovisivo dedicato ai tempi della Grecia classica.
Non lontano c'è piazza Sintagma, sede del Parlamento ellenico e punto nevralgico del centro cittadino. Dopo aver visto il cambio della guardia dei tipici Evzoni in costume, si imbocca una delle due strade parallele di Ermoù e Mitropoleos diretti al quartiere di Monastiaki. Questa è senza dubbio la zona più affascinante di Atene insieme al confinante quartiere di Plaka con il suo via vai di negozietti di souvenir, chioschi e ristoranti ma anche con i suoi edifici neoclassici dove nell'Ottocento abitava l'aristocrazia ateniese.
A Monastiraki ci sono invece chiesette di epoca bizantina e un mercatino dell'usato molto pittoresco invaso ogni domenica mattina da turisti a caccia di occasioni. Prima di ripartire, anche se la parola Storia è visibile ovunque senza bisogno di andarla a cercare, persino nelle stazioni della metropolitana trasformate in musei, non resta che visitare il Partenone e fare il giro tra i templi e i giardini dell'Agorà, magari per andare in cerca della prigione dove Socrate bevve la cicuta. Oggi non restano che poche pietre sconnesse, ma l'emozione è comunque assicurata.
Per arrivare ad Atene, EasyJet (www.easyjet.com) assicura tre voli giornalieri da Milano Malpensa (a partire da 21,49 euro a tratta) e Roma Fiumicino (da 24,49 euro) il lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica. Un'ottima sistemazione in posizione strategica ai margini del centro è l'hotel Hilton Athens, con vista spettacolare sull'Acropoli dalla terrazza del ristorante Galaxy, che offre pacchetti speciali per weekend culturali da 250 euro per due persone, compreso pernottamento, prima colazione, accesso alla Spa e al centro fitness e ingresso a sei musei cittadini. Info: www.hiltonathens.gr, www.visitgreece.gr.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.