Conte Vinavil

2020, un doppio venti che, nonostante sia anno bisestile, per gli appassionati di scaramanzia è un numero due volte ben augurante. Sperem, come si dice a Milano, ma resto scettico. Può essere che abbia ragione il capo sardina che di recente mi ha detto «lei ha le fette di prosciutto sugli occhi» contestando il mio scetticismo sul senso e sull' utilità dei loro raduni piazzaioli. Non cambio idea, le Sardine saranno al massimo una cura omeopatica per un paziente, l' Italia, malato di cancro, un oppio del popolo che se non si cambia passo resterà incavolato e in larghe fasce affamato. Non ci servono belle parole, ma qualcuno e qualcosa che faccia volare in utile gli aerei Alitalia, che sia capace di fare girare a pieno regime gli altoforni dell' Ilva, che tolga gli italiani dal giogo della malagiustizia, del Fisco esoso, della burocrazia paralizzante. Ma soprattutto qualcuno che renda stabile e affidabile l' Italia agli occhi del mondo, dopo anni di ordini e contrordini che hanno fatto innervosire e fuggire alleati e investitori.
E qui arriva la brutta notizia, ultima del 2019 e prima del nascente 2020. Riguarda Giuseppe Conte, il premier dei record negativi in tutti i parametri economici, che ieri in una intervista a la Repubblica ha detto di voler rimanere in politica a prescindere, aggiungendo però di non voler fondare un partito. La cosa è oggettivamente incomprensibile e illogica. O Conte pensa di essere un nuovo messia oppure ci sta dicendo che è lui il leader o dei Cinque Stelle o del Pd. Non so che cosa ne pensino Di Maio e Zingaretti, ma al momento non risulta né la prima né la seconda ipotesi.
Non resta quindi che pensare di essere di fronte o a un mitomane o a un bugiardo, come lo fu Mario Monti quando da premier per caso prima giurò di non voler farsi partito e poi fondò Scelta Civica, movimento con il quale andò a schiantarsi alle elezioni con buona pace di tutti.
L' ipotesi più probabile è che Conte più che partito voglia farsi Vinavil, cioè colla con cui attaccarsi a vita alla poltrona. È ossessionato dall' idea di non fare più il premier, e per questo pericoloso in quanto disposto a tutto, ma proprio tutto, pur di rimanere a Palazzo Chigi. Auguri, presidente, ma noi pensiamo che la politica non sia un fatto privato. Noi le auguriamo di cuore tanta salute e anche prosperità. Ma ci auguriamo che il 2020 ci liberi della sua inutile figura politica.

Commenti

oracolodidelfo

Mar, 31/12/2019 - 17:18

Conte Vinavil? Direttore, togliamo VINA e lasciamo VIL......

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 31/12/2019 - 17:20

Se davvero il 2020 è doppiamente beneaugurante lo vedremo. Mi aspetto, quindi, la caduta di questo governo burletta, nato solo, pensate un po', con un duplice scopo: il primo conservare la poltrona, il secondo sbarrare la strada a Salvini. Di conseguenza, tutte le volte che i vari pagliacci di questo governo si cimentano in TV nella ormai usuale esposizione di "cose fatte per il bene del Paese" io, almeno io, mi cimento in una fantastica, gigantesca, interminabile pernacchia...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 31/12/2019 - 17:40

Bostik, bostik, attacca di più.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mar, 31/12/2019 - 18:12

Attak, che è anche cancerogeno.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 31/12/2019 - 18:14

A proposito di giuseppi, cito Marcello Marchesi"Una delle cose fondamentali della vita è la dignità. Non bisogna mai perderla. Per non perderla basta non averla"...Ecco mirabilmente descritto il soggetto che appare in foto...E.A.

lisanna

Mar, 31/12/2019 - 18:42

Direttore, non smetta di ricordare agli italiani le parole di Conte "se populismo vuol dire.....allora "allora ho piroettato, e di Zingaretti "se questo governo (5stelle-lega) cade, si va al voto"Dimaio"maimai col pd" Infatti !!!! riguardo Conte , e' un miracolato tirato fuori da chissa' dove dai 5stalle e ora si e' montato la testa. Capita , ma la caduta di solito e' rovinosa.

caren

Mar, 31/12/2019 - 18:52

Oltre alla vinavil del Direttore e del Bostik di Leonida, io aggiungo anche un flacone di silicone, proprio per essere sicuri. Auguri di Buon Anno a tutti.

Ritratto di caviste

caviste

Mar, 31/12/2019 - 21:17

E tutto bello quello che scrive ma mi sembra che il popolo italiano dovrebbe svegliarsi un po: in piazza a manifestare contro questo governo nefaste per l´Italia

Sadalmelik758

Mar, 31/12/2019 - 21:52

Per il silicone basta rivolgersi ad 8 1/2.Su tele kgb alias la/7.

Ggerardo

Mar, 31/12/2019 - 23:55

"on ci servono belle parole, ma qualcuno e qualcosa che faccia volare in utile gli aerei Alitalia, che sia capace di fare girare a pieno regime gli altoforni dell' Ilva, che tolga gli italiani dal giogo della malagiustizia, del Fisco esoso, della burocrazia paralizzante". Berlusconi ?

alox

Mer, 01/01/2020 - 00:41

Gorilla, gorilla super glue....

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Mer, 01/01/2020 - 01:50

Ben scritto. Che il 2020 ce lo tolga di torno ma senza ritorno. Conte e Monti due culi in un paio di brache.

vittoria1973

Mer, 01/01/2020 - 07:02

Grande, Direttore. Non commento, perché Lei ha dipinto perfettamente questo losco figuro. Dico solo che quel suo "Sarò l'avvocato degli italiani" mi ha puzzato da subito: si sa che troppo spesso le vie dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni. Buon 2020 a Lei e a tutta la Redazione!

Duka

Mer, 01/01/2020 - 08:49

Mi pare che INCOLLATI lo siano tutti nessuno escluso nemmeno i "superpartes"- Certamente fino a quando il popolo rimane silente non si ribella neppure se gli tolgono le mutande, che dire: non siamo i francesi che per molto meno buttano all'aria tutto il paese.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 01/01/2020 - 10:05

Chi lo conosce dice che sarebbe un buon amministratore di condominio. In Italia fa il PdC. Dunque il problema non è Giuseppi ma che sia potuto diventare PdC. E che ci sia una sfilza di governi mai scaturiti da elezioni. "L'Italia è una Repubblica democratica" dice la Carta: anche lei come Giuseppi, parla di cose che non sa. E non per caso.

Duka

Mer, 01/01/2020 - 10:44

La "colla" è spalmata sulle chiappe di tutti e 900 e passa impoltronati, seppur somari al cubo. Così sarà fin quando il popolo più PECORONE del mondo non si darà una svegliata.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 01/01/2020 - 11:13

Si può capir tutto anche gli auguri del Presidente all' Italia nell' aver fiducia ma in tanti hanno perso il contatto con la realtà a cominciare dal nostro governo. Non servono premonizioni ma se continuiamo in questo modo a mantenere Aziende già fallite, stipendi ai nulla facenti, si massacra il lavoro, una giustizia che non si vede più, non bisogna essere maghi per vedere una Grecia sempre più vicina e reale. Eppure gli esempi lampanti non ci mancano. Auguri.

Altoviti

Mer, 01/01/2020 - 13:14

Caro direttore, innanzitutto auguri di felice anno nuovo a Lei e a tutti i lettori, e a Silvio Berlusconi prorpietario del Giornale che ci permette di aver una stampa libera da leggere. Penso che Conte sia il commisssario europeo piazzato lì dalla UE-colle per commissariare l'Italia, dunque sa che continuerà a fare il suo lavoro perché lo vuole Brusselle e il PD crede di guadaganrci ma più dura il governo e più ci perde, e fin che non se renderanno conto i vari Zingaretti e compagni, l'obbrobrioso sgoverno mostruoso continuerà. Non c'è bisogno di un uomo provvidenziale, ne basterebbe uno onesto, ma si sa gli onesti non sono carrieristi e non arrivano alle vette del potere. Affidiamoci dunque a qualche miracolo dal cielo!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mer, 01/01/2020 - 16:07

Ma sarà un augurio senza speranza fintanto che i plurisfiduciati burattinai al palazzo continueranno a tenerlo al giogo manovrandolo e illudendolo come un "gretino". Lui, Conte ci crede e ci conta. E con la sua faccia di bronzo proverà a ingannarci con il suono del suo piffero, ma gli italiani conoscono la musica e... la favola; sta volta non si lasceranno trascinare (come i topi), nel burrone. Almeno spero e mi auguro.

Mannik

Mer, 01/01/2020 - 17:23

Ennesima percezione selettiva di Sallusti. Gli attaccati alla poltrona sono sempre gli altri. Che dire dei suoi amici Berlusconi, Salvini e Meloni? Politici di professione da oltre 20 anni gli ultimi due, politico pro domo sua il primo. Dal 1994, non dimentichiamolo!

edo1969

Mer, 01/01/2020 - 17:55

Leonida conosce bene il bostik lo usa per la dentiera

Libero 38

Mer, 01/01/2020 - 18:52

Egr.Direttore forse Lei si e' dimenticato che il difensore dei ladri di galline giuseppi e' stato imposto da mattarella sia a Salvini come a zingaretti.

LaMiaOpinione

Gio, 02/01/2020 - 03:58

ELEZIONI!!! Tutti gli Italiani che sono stati truffati dal M5S (che ha fatto l'opposto di quello che andava a promettere) e dal PD (che difende gli interessi della finanza e della EU invece di difendere i lavoratori e i pensionati) dovrebbero tirarli fuori dal palazzo e esigere immediatamente LIBERE ELEZIONI.

CarloLinneo

Gio, 02/01/2020 - 09:00

Direttore, Lei ha perfettamente ragione. Qui ci vuole chi renda il fisco meno esoso (riduca del 50% le tasse), aumenti del 50% le spese di Stato creando lavoro, aumenti del 50% stpendi e pensioni, diminuisca l'età pensionabile (introdurre QUOTA 60 = 40 anni d'età e 20 di contributi) per liberare posti di lavoro per i giovani. La ricetta: VOTATE LEGA. Che tanto poi pagheranno i nostri nipoti e anche i loro.

Morion

Gio, 02/01/2020 - 09:46

Ma finindela!