Il coordinamento del Pdl ha messo in campo 70 banchetti

Settanta banchetti in una settimana per raccogliere le firme per la richiesta del referendum abrogativo di Area C. Il Coordinamento milanese del Pdl insieme all’Unione Italiana e alla lista civica Milano al Centro firma l’iniziativa «no area C week», 70 gazebo in tutta Milano. Da ieri si possono trovare i banchetti nei mercati scoperti, ai principali varchi di area C, nelle zone della movida, nei parchi e allo stadio. Ieri mattina è stato inaugurato anche un gazebo in via Friuli 30, davanti allo sportello comunale di assistenza per i primi cittadini che abbiano ricevuto le multe di Area C del primo mese. «Con la mobilitazione di questa settimana - spiega il coordinatore cittadino del Pdl Giulio Gallera - inizia l’ultimo sforzo per raggiungere al più presto le 30mila firme previste dal regolamento comunale. Fino ad oggi ne abbiamo raccolte circa 20mila e cogliamo un crescente interesse verso la nostra iniziativa soprattutto in considerazione del totale fallimento di Area C che non ha migliorato in alcun modo il livello d’inquinamento, ha contribuito in maniera determinante a mettere in ginocchio l’economia della zona 1 ed ha peggiorato la qualità della vita dei milanesi. L’unico risultato è il miglioramento del traffico nel centro di cui beneficiano solamente «pochi fortunati». I 20 milioni di euro che si stanno abbattendo sui milanesi sotto forma di multe per non aver pagato il ticket d’ingresso saranno poi il nostro migliore alleato contro la gabella di Pisapia».
A testimonianza del livello di esasperazione cui sono giunti i milanesi le oltre centinaia di firme raccolte solo al mercato di San Marco nonostante la pioggia battente. «Non ci aspettavamo una simile affluenza in una giornata di pioggia come quella di oggi (ieri per chi legge) - commenta il coordinatore cittadino - ma questo dimostra il livello di esasperazione verso l’amministrazione Pisapia e la delusione dei milanesi nei confronti di un provvedimento assolutamente inefficace. Noi andiamo avanti a spron battuto tutta la settimana».
Oggi troverete i banchetti in largo La Foppa (ore 14 -19), in piazza V Giornate (h 10-18), piazza Argentina (h 14-19), piazza XXIV Maggio (h 14.30-18), piazza Wagner (14,30-18), via Friuli 30 (10-18), al mercato di via Fauché (9.30-13) e di Benedetto Marcello (9.30-13). Domani troverete i banchetti negli stessi posti e con gli stessi orari, ad eccezione di quelli dei mercati, che saranno in viale Monza (h 9.30 -13), Martini (h 9.30-13) e Cermenate (9.30-13). Da giovedì a sabato si potrà firmare in piazza Sempione dalle 18 alle 22, domenica anche allo stadio (h 13-16), ai parchi Palestro (h 10-18), Solari (10-18), largo Marinai d’Italia (10- 18), Trenno (10-18) e delle Cave (10-18), e in piazza Cannone (10-18).

Commenti