Cronaca internazionale

Caos a Londra: video su TikTok spinge giovani al furto di massa

La ministra dell'Interno Suella Braverman ha invocato il pugno di ferro contro i responsabili della razzia a Oxford Street

Caos a Londra: video su TikTok spinge giovani al furto di massa

Ascolta ora: "Caos a Londra: video su TikTok spinge giovani al furto di massa"

Caos a Londra: video su TikTok spinge giovani al furto di massa

00:00 / 00:00
100 %

Un semplice video su TikTok ha messo a soqquadro Oxford Street. Mercoledì sera decine di giovani ragazzi si sono diretti verso la popolare via dello shopping di Londra con un unico obiettivo: compiere un furto di massa nel negozio di articoli sportivi JD Sports. I malintenzionati, incappucciati e con il volto coperto dalle mascherine, hanno scatenato il panico: i negozi hanno immediatamente abbassato le serrande e sul posto è arrivata la Metropolitan Police.

L'intervento delle autorità ha scatenato una maxi-rissa tra i giovani e gli agenti: inseguimenti e manganellate, minuti di altissima tensione. Necessario l'intervento degli ufficiali a cavallo per disperdere la folla, ma episodi di violenza sono stati registrati anche in alcune stazioni della metropolitana, riporta la Bbc. Il bilancio è di nove arresti, mentre altre trentaquattro sono state fatte allontanare. Continuano le indagini sui tanti partecipanti all'assalto, da chiarire inoltre la miccia che ha dato inizio agli scontri.

Il caso è diventato nazionale, la ministra dell'Interno britannica Suella Braverman ha invocato il pugno di ferro contro i responsabili della razzia."Non possiamo accettare che il tipo di anarchia che vediamo in certe città americane si verifichi nelle strade del Regno Unito", le parole dell'esponente di spicco dei Tories: "I responsabili devono essere rintracciati e incarcerati". La Braverman ha sottolineato di aver fatto richiesta formale per ricevere un rapporto dettagliato sulla vicenda. Ricostruendo la dinamica dei fatti, i video diventati virali su TikTok (ma anche su Snapchat) riportavano il tag "Oxford Circus JD robbery". Un chiaro invito a ritrovarsi in Oxford Street per una rapina di massa, con tanto di richiesta di indossare guanti e passamontagna. Vietato, invece, l'utilizzo di armi.

Londra non è stata l'unica città nel mirino degli utenti di TikTok. Venerdì mattina è stato registrato un evento molto simile a Southend, in Essex, dove le autorità sono intervenute per disperdere e arrestare i giovani coinvolti. Anche in questo caso, i ragazzi - muniti di passamontagna e mascherine per coprire il volto - sono stati spinti a recarsi in spiaggia per "sballarsi e fare casino". E ancora, i fatti di Manhattan: sabato migliaia di persone si sono radunate a Union Square Park in seguito all'annuncio di Kai Cenat - professione youtuber - di voler regalare trecento Playstation 5. Un raduno improvviso che ha causato gravissimi disorsini, tanto da richiedere l'intervento di mille agenti.

Commenti