Hitler con la maglia della Roma. Gli adesivi choc

Una parte del tifo romanista a ridosso del Giorno della Memoria ha realizzato degli adesivi raffiguranti Hitler con la maglia della Roma. Sdegno del sindaco Gualtieri

Hitler con la maglia della Roma. Gli adesivi choc

I quartieri Trieste, Montesacro, Talenti e Tufello si sono risvegliati tappezzati di adesivi raffiguranti Hitler con la maglia della Roma. Un'azione piuttosto plateale che avviene proprio a ridosso del Giorno della Memoria.

"Una vera infamia gli adesivi raffiguranti Hitler con la maglia della Roma apparsi oggi in città. Uno sfregio inaccettabile a pochi giorni dalla Giornata della Memoria. Ci siamo attivati per la loro immediata rimozione. Vergogna per gli autori", scrive sui social il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

Semafori, cassonetti, serrande dei negozi e segnali stradali di molti quartieri si sono ritrovati sfregiati con questi pessimi adesivi. La Procura calcistica non indagherà a riguardo ma sarà la Digos l'incaricata di svolgere i primi accertamenti e di trovare i colpevoli. L'iniziativa, riporta La Repubblica, sarebbe stata ideata a titolo personale da un esponente dei gruppi di estrema destra che frequenta abitualmente la Curva Sud della Roma. Evidentemente, però, nonostante sia stata fatta a "titolo personale", deve aver avuto parecchio successo nel tifo organizzato giallorosso e proprio tramite le chat di WhatsApp si sarebbe dato il là per attaccare molti di questi adesivi per la città.

Ricordiamo tra l'altro che in Curva Sud per mesi ha campeggiato, nel silenzio generale dei media, un bandierone con scritto "Roma Marcia Ancora" con grafica inneggiante alla marcia su Roma. Di questo la stampa e la procura sportiva, nonostante sia sempre molto attenta a qualsiasi cosa facciano i "cugini", ossia la Curva Nord laziale, se ne è accorta solo durante la finale di Conference League dello scorso anno nonostante in Curva Sud fosse presente da tutto l'anno.

In quell'occasione, visti i seggiolini molto vicini al manto verde del campo e il notevole colpo d'occhio del gruppo "Roma" era impossibile non notare che molti erano vestiti con una maglia bianca con sopra stampata la scritta e il logo di "Roma marcia ancora" e sopra la loro testa il bandierone di cui sopra è stato scritto.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica