Cronaca locale

Muore dopo 10 anni di coma: il commosso addio delle sorelle a "Budy"

Salvo Cavallaro avrebbe da poco compiuto 36 anni, ma la sua vita si è bruscamente interrotta nell'estate del 2013 a causa di un terribile incidente. La morte dopo dieci anni di coma

Muore dopo 10 anni di coma: il commosso addio delle sorelle a "Budy"

È spirato oggi dopo dieci lunghi anni di coma Salvo "Budy" Cavallaro, rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale nell'ormai lontano 2013. A dare la notizia è stata la sorella Ornella in un post d'addio pubblicato sui social. Dopo aver lottato per così tanto tempo, con la famiglia sempre vicino, Salvo è finalmente libero.

Il drammatico incidente

Nato il 27 febbraio del 1987, impiegato nell'impresa edile del padre dopo gli studi come grafico professionale, Salvo aveva 26 anni quando, nell'estate del 2013, rimase ferito a causa di un grave incidente.

Il giovane stava percorrendo via Tasca Lanza, a Palermo, sulla sua Suzuki per fare ritorno alla casa di Monreale, quando si era verificato lo schianto con un'auto posteggiata in seconda fila nei pressi di un bar. "Ce n'era una, quella contro cui ha impattato, che addirittura stava andando in retromarcia. Inutile la frenata, c'era anche l'asfalto bagnato", è quanto raccontato da una delle sorelle a PalermoToday.

L'impatto fu molto violento, e Salvo venne trasportato d'urgenza in ospedale, dove i medici riscontrarono un serio trauma cranico.

Dieci anni di lotta

Purtroppo, nonostante le cure e l'affetto della famiglia, Salvo non si è mai completamente ripreso. Le terapie, il periodo trascorso in un centro di riabilitazione a Ferrara, avevano dato qualche speranza. Il giovane era infatti tornato ad alimentarsi. Il subentrare di una complicazione aveva però riportato lo stato di salute del ragazzo in una condizione critica. "Da allora non si è mai più ripreso, rimanendo in uno stato di coma vegetativo per tutti questi anni", ha spiegato la sorella.

Per amore di Salvo, Ornella e Chiara (l'altra sorella) si sono iscritte alla facoltà di Infermieristica per poter acquisire le competenze necessarie per occuparsi del fratello. Per tutti questi anni si sono prese cura di lui, insieme alla madre.

La morte

Salvo è venuto a mancare due settimane fa. I funerali si sono svolti nella chiesa di San Michele. Da pochi giorni avrebbe compiuto 36 anni, ma per lui la vita si è fermata in quella terribile serata del 2013.

"Adesso sei libero di volare", ha scritto sui social Ornella, che ha poi aggiunto: "Mio fratello se n'è andato in pace. Parlarne per me è una grande sofferenza. Io e mia sorella ci siamo iscritte alla facoltà di infermieristica per aiutarlo seguendolo nelle cure di cui ha avuto bisogno nel tempo. Mio fratello aveva tanta energia e tanti progetti. Era innamorato della vita, dello sport. Le moto erano la sua passione, andava in mountain bike. Poi aveva il sogno di creare qualcosa e insieme aprimmo un locale in centro. Avevamo inaugurato 'Piano', così si chiamava, poco più di un mese prima dell'incidente".

Commenti