15enne si getta sotto il treno: il fidanzato si era ucciso poco prima

Il ragazzo aveva deciso di farla finita lo scorso luglio. Lei non è riuscita ad affrontare la perdita e si è gettata sotto un treno alla stazione di Agropoli

Manifestava il suo dolore sui social con post malinconici. "Non ti rivedrò mai più?", "Certo che mi rivedrai, gli addii non sono per sempre": Giorgia pubblicava frasi di cartoni animati e film d'amore, accompagnate dalle emoticon che raffigurano un cuore e un angelo, per mostrare il suo disagio e la sua tristezza.

Il suo fidanzato aveva deciso di farla finita lo scorso luglio. Tutto nella vita del 22enne sembrava andare bene, ma alcune crisi depressive lo stavano logorando. Lo aveva confessato lui stesso alla famiglia prima del gesto estremo. Poi, il giovane si è sparato un colpo di pistola in bocca al poligono di tiro di Eboli.

E Giorgia non è riuscita ad affrontare la perdita. Così ieri pomeriggio, poco prima delle 16, la 15enne si è gettata sui binari alla stazione di Agropoli (Salerno). Alcuni testimoni hanno provato a dare l'allarme, ma non c'è stato tempo: l'intercity Salerno-Paola l'ha travolta e uccisa sul colpo.

Ora la polfer sta cercando di ricostruire gli ultimi attimi di vita della giovane. Come riporta il Messaggero, dalla morte del ragazzo Giorgia viveva nella tristezza. Un dolore così forte che non le ha lasciato scampo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cavolo4

Dom, 27/10/2019 - 14:08

Cosa dire due giovani vite spezzate legate da un fortissimo amore.

Vincenzo65

Dom, 27/10/2019 - 15:22

Amor, ch'al cor gentil ratto s'apprende; una tragedia che ricorda molto quella di Romeo e Giulietta il forte legame d'amore tra Paolo e Francesca , una storia che lascia l'amaro in bocca ma che esalta l'amore in tutto il suo mistero, in tutta la sua irrazionalità; se esiste un cielo spero che lì possano unirsi per l'eternità.

Demetrio.Reale

Dom, 27/10/2019 - 16:17

Non c'è mai stato un periodo della storia europea con un così alto numero di suicidi: mancando qualsiasi prospettiva soprannaturale, di vita dopo la morte, l'esistenza terrena diventa tutto, per cui se non piace si butta via. Ringraziamo ancora una volta i padrini della "laicità" e della separazione stato-chiesa