Aggredito medico del Pronto Soccorso: nei guai un extracomunitario

Il giovane straniero ha accusato il medico che lo aveva preso in cura di avergli rubato il portafoglio

Ennesimo atto di violenza in un ospedale. Un cittadino del Gambia di 20 anni è stato tratto in arresto dalla Polizia per aver aggredito un medico del Pronto Soccorso del Policlinico di Bari. Un atteggiamento, il suo, che gli costerà caro. Dovrà infatti rispondere di tentata rapina, resistenza violenza e minaccia a pubblico ufficiale. L'increscioso episodio si è verificato nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 agosto in via Crisanzio. In questa zona, tristemente nota per scontri verbali e risse tra migranti, il giovane è stato soccorso dagli operatori del 118 che lo hanno trovato riverso a terra privo di coscienza. Immediato il trasporto in ospedale. Il ventenne si era sentito male in seguito all'assunzione di sostanze stupefacenti. Dopo essersi ripreso, mentre stazionava nella "sala rossa" del Pronto Soccorso barese, l'uomo ha iniziato a chiedere con fare insistente al personale infermieristico e al medico che lo aveva preso in cura di riconsegnargli il portafoglio. Per un non meglio identificato motivo, egli credeva che l'oggetto gli fosse stato sottratto durante la degenza in ospedale.

Diverse volte il personale sanitario ha tentato di calmarlo e di spiegargli che nessuno aveva preso il suo portafoglio, ma il gambiano, in un accesso d'ira, ha aggredito il medico accusandolo di furto. Si è poi scagliato con la stessa violenza contro gli infermieri, anch'essi ritenuti responsabili. L'extracomunitario non solo ha danneggiato materiale ed attrezzature mediche, ma ha altresì cercato di impossessarsi dell'arma di una guardia giurata. A seguito della colluttazione, i due militari intervenuti hanno riportato ferite giudicate guaribili rispettivamente in 7 e 2 giorni. Il ragazzo, accusato di tentata rapina, resistenza violenza e minaccia a pubblico ufficiale, è stato condotto presso la casa circondariale del capoluogo pugliese e qui si trova ora in attesa di giudizio.

Commenti
Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 28/08/2019 - 14:48

Fra due giorni sarà a piede libero....

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Mer, 28/08/2019 - 14:57

"Increscioso" episodio ... linguaggio da giornalismo retrò.

Dordolio

Mer, 28/08/2019 - 15:03

Ma che scrivete? Non gli costerà un bel nulla al gambiano, che già ora sarà a spasso.

fifaus

Mer, 28/08/2019 - 15:07

Gentile Maria Girardi è proprio sicura di quello che scrive? E' proprio sicura che al gambiano costerà cara la tentata rapina ? Stia tranquilla che non mancherà il magistrato comprensivo.

killkoms

Mer, 28/08/2019 - 15:20

la loro riconoscenza!

dagoleo

Mer, 28/08/2019 - 15:41

ma come una povera risorsa in difficoltà e voi gli rubate anche il portafoglio. oltre che pagarci le pensioni a quel poveretto gli rubate anche il portafoglio? ma vi sembra una cosa corretta? Boldri tu che sei la paladina indefessa di queste preziose risorse, cosa ne pensi?

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Mer, 28/08/2019 - 16:22

col probabile nuovo governo , avrà onori e prebende

01Claude45

Mer, 28/08/2019 - 16:25

5 anni di galera "senza processo, per direttissima". Farlo lavorare 14 ore/giorno per ripagare quanto danneggiato a persone e cose.

DaniPedro

Mer, 28/08/2019 - 16:26

..."gli costerà caro"...ahahahahahahahahahah...adesso poi, con il ritorno dei pidioti...se la starà facendo sotto...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 28/08/2019 - 17:32

PERCHE' NON SI DEVE CREDERE CHE SIA VERO CHE IL MEDICO CURANTE O QUALCUN ALTRO INTORNO A LUI POSSA AVERLO DERUBATO ? A ME E' SUCCESSO MENTRE ERO IN VISITA DAL CARDIOLOGO APRILIA. BORSELLO CONTENENTE MILLE EURO PIU' CELLULARE PREZIOSO E DOCUMENTI POI RESI (SOLO QUELLI). 17,32 - 28.8.2019

L'oggettivo

Mer, 28/08/2019 - 17:39

#giualnord perché? credi che si faccia 2 notti dentro? ahahahahh

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/08/2019 - 18:28

Col nuovo governo la pacchia riprenderà piede. Rischierebbe il medico, non so perchè, ma i sinistri troveranno qualcosa...

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 28/08/2019 - 20:02

Meno male che adesso arrivano i sinistri per fermarenquesto clima di odio degli italiani

maricap

Mer, 28/08/2019 - 21:54

Dario Maggiulli Mer, 28/08/2019 - 17:32 Solo un povero babbeo mette mille euretti nel borsello, insieme ad un cellulare, che ne costa altrettanti. A prescindere che mi sembra una presa per il coulomb. ma se fosse vero, ben gli sta. Ahahahah.

WSINGSING

Mer, 28/08/2019 - 22:14

La violenza va punita severamente. Su di una circostanza sono con lo straniero: la sparizione del portafoglio. Posso infatti confermare che diverse volte persone soccorse in stato di "non cosciente, nè vigile", non si sono ritrovati oggetti personali anche di valore, spariti per strada, o sulle ambulanze o nelle sale visite. Purtroppo è accaduto anche questo!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/08/2019 - 23:07

@Dario Maggiulli - hai sbagliato editoria, i libri delle favole sono da un'alrta parte. Per i bambini ti consiglio le fiabe. Ma da quando sei rispuntato?

anna.53

Mer, 28/08/2019 - 23:20

senza alcun dubbio: l'alterato stato mentale dovuto agli stupefacenti sarà l'arma che l'avvocato del soggetto esibirà al magistrato di turno. Indoviniamo come andrà a finire?.... Fatecelo sapere, giornalisti che seguite simili notizie.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 29/08/2019 - 09:23

L'oggettivo Mer, 28/08/2019 - 17:39 Con la magistratura rossa tutto è possibile,due giorni per loro sarebbero un'eternità,mentre per i cittadini italiani fanno passare mesi e mesi prima di una sentenza provvisoria.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 29/08/2019 - 09:27

01Claude45 bravo, sottoscrivo su tutta la linea, di questo passo i 5 miliardi l'anno per mantenere questa feccia non basterà per ripagare tutti i danni che questi provocano, quindi anche nel caso esistesse la possibilità di rimpatriarlo, prima risarcisce il dovuto, e poi forse torna a casa. Abbiamo una forza lavoro nelle carceri che se usata a dovere risolverebbe in un anno il problema delle buche di roma. Non parlo anche dei galeotti eccellenti, mafiosi di alto profilo ecc, ma di tutta quella masnada di ladri, stupratori, spacciatori che dovrebbero rimboccarsi le maniche per guadagnarsi la pagnotta, invece con i sinistri avranno caviale e champagne gratuito.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 02/09/2019 - 20:50

NO NO, E' UU VEROO. Mi è successo alla Casa di Cura Villa SILVANA il 3 luglio scorso. Oltretutto col GPS del cellulare che era nel borsello si è potuto tracciare il percorso di un km fatto dai ladri dalla stanza del cardiologo fino al supponibile abitato degli stanziali 'operatori' che scelgono di abitare vicino a certi luoghi operativi. -casa e bottega- Resta il fatto che non avrei dovuto emulare ENNIO DORIS che va in giro col rotolone in tasca. Ma quel giorno pensavo di dover fare qualche spesa. Sono fautore del taglio della mano per gli autori. 20,49 - 2.8.2019