Alan Kurdi in pressing sull'Italia. La Guardia costiera: "Andate in Germania"

Le ong avanzano ancora pretese su confine italiano e ora è Alan Kurdi a insistere per entrare a Lampedusa ma le autorità chiudono le porte e li invitano a fare riferimento allo Stato di bandiera

Le Ong sono tornate a operare a pieno ritmo nel Mediterraneo e ad avanzare pretese sui confini italiani con la nave Alan Kurdi. L'inviolabilità dei confini è solo una chimera, basta verificare ciò che sta succedendo a sud, tra l'isola di Lampedusa, continuamente vessata, e la Sicilia. Solo pochi giorni fa, dopo la farsa dei tuffi in mare dei migranti, a Open Arms è stato concesso di attraccare nel porto di Palermo ma la nave era entrata nelle acque territoriali italiane già prima di aver ottenuto il via libera. Prima ancora c'era stata la Sea-Watch 4, ora sotto sequestro nel porto palermitano, e così via.

Ora Alan Kurdi naviga a ridosso del confine italiano, a meno di 5 miglia dalle acque di Lampedusa, dopo averle violate nel corso della notte. I motori sono al minimo e l'obiettivo è quello di fare pressione per ottenere l'autorizzazione all'ingresso e avere, poi, un porto. Sono 133 i migranti a bordo della nave che, come nel caso di Sea Watch, batte bandiera tedesca. Ad alzare la voce sui social contro l'Italia è Gorden Isler, executive board di Alan Kurdi. "Hanno particolarmente bisogno di protezione, devono essere evacuate rapidamente e non devono diventare oggetto di negoziazione tra i Paesi dell'Ue", ha affermato su Twitter il responsabile della nave una volta giunto a 6 miglia da Lampedusa ieri mattina.

Isler, poche ore dopo, sempre sui social, ha informato che "il centro di coordinamento dei soccorsi di Roma non risponde da ore ai tentativi di contatto del capitano di Alan Kurdi. Questo non è il comportamento normale di un centro di coordinamento di soccorso. MRCC Brema ha inoltrato le nostre richieste alle 'autorità responsabili'. Qualsiasi cosa significhi". Nel frattempo, la Alan Kurdi ha continuato le sue manovre di avvicinamento a Lampedusa. Poco prima, la Ong Sea-eye che gestisce questa imbarcazione dichiarava di non aver ricevuto risposta da "Libia, Italia, Malta o Germania".

Le lamentele sono proseguite anche nel tardo pomeriggio, quando Alan Kurdi ha reso nota la risposta della Guardia Costiera italiana. A Gordon Isler non è piaciuta la mail della nostra autorità marittima che, in tre punti, ha ribattuto in punta di diritto alle pretese della nave: "1. Tutte le operazioni effettuate dalla vostra nave sono avvenute fuori dall'area SAR italiana; 2. L'autorità italiana non ha mai coordinato o effettuato alcun tipo di azione sui casi citati; 3. In tutti i casi, secondo le nostre informazioni, le operazioni sono state gestite autonomamente da Alan Kurdi, per questo motivo sono a carico del vostro Stato di bandiera". La mail della Guardia Costiera italiana, quindi, prosegue dando indicazioni alla nave su come procedere: "In base a quanto specificato, questo MRCC invita il capitano di Alan Kurdi di prendere contatto diretto con l'autorità SAR nazionale a Brema al fine di ricevere le istruzioni adeguate per il caso in oggetto".

La mail chiara e diretta dell'autorità marittima ha fatto storcere il naso a Isler: "Non è così che argomenterebbe l'MRCC Roma se si trattasse di soccorsi europei. Ma provengono da 15 Paesi diversi in Asia e Africa. Immaginate che una nave italiana salvi nel Mare del Nord e Brema si riferisca a Roma. È grottesco".

La situazione in Sicilia, tra barchini e Ong, è nuovamente al tracollo e il governatore Nello Musumeci in queste ore ha nuovamente alzato la voce per chiedere aiuto: "Se non bastassero i barchini, le navi quarantena sono piene di persone portate dalle Ong. Anche in questo il governo non ha voluto raccogliere la nostra proposta. Avevamo detto una cosa di buon senso: se la Sicilia deve gestire gli sbarchi autonomi, non può sopportare anche quelli programmati dalle Ong, che andrebbero quindi destinati in altri porti europei. Risultato: navi piene e hotspot stracolmi. Con rischio di contagio per chi arriva, per gli operatori e per la collettività". Nel frattempo, dalla Alan Kurdi non sembrano disposti a cedere: "Hanno bisogno di un porto sicuro, ma nessuno vuole la responsabilità di coloro che vengono salvati"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

aldoroma

Lun, 21/09/2020 - 10:05

Votate PD

paco51

Lun, 21/09/2020 - 10:18

se prova a entrare nelle acque territoriali e non lo impedisci, non ti rispetterà mai nessuna nave ong.!|

roberto67

Lun, 21/09/2020 - 10:19

Vogliono l'impunità, come avveniva secoli fa con la pirateria, e purtroppo abbiamo in Italia chi li ascolta pure: il nostro governo di irresponsabili.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 21/09/2020 - 10:29

C'è una svolta? Ci credo poco. Alla fine li scaricano tutti qui. Grazie PD, grazie sinistra.

Giorgio5819

Lun, 21/09/2020 - 10:31

Dovrebbe essere la regola. Basta truffe ai danni degli italiani.

jaguar

Lun, 21/09/2020 - 10:35

Scenderanno, scenderanno, eccome se scenderanno. Magari da domani.

flgio

Lun, 21/09/2020 - 10:37

Sig. Isler abbia pazienza, stanno aspettando l'esito delle regionali. Se salvano almeno Toscana e Campania ha buone probabilità di sbarcare.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 21/09/2020 - 10:39

Al volpone Gordon Isler, che pretende anche di istruirci sulle cose che dobbiamo fare, imparando da lui e dalla sua ONG di filibustieri pelosi, possono rispondere che quando di verificasse mai il caso da lui portato come esempio, vale a dire una nave ONG italiana che raccogliesse clandestini nel Mare del Nord e Brema "grottescamente" li invitasse a rivolgersi a Roma, ne potremo riparlare. Per ora di grottesco c'è che le numerose ONG tedesche (anche di bandiera, non solo di fatto) sono ad operare nel Mediterraneo. Noi nel Mare del Nord non ci andiamo a fare gli scafisti.

marinaio

Lun, 21/09/2020 - 10:56

Adesso sì che è una prova di forza. Se cediamo adesso sarà la nostra fine.

Indifferente

Lun, 21/09/2020 - 11:02

Se la risposta della Guardia Costiera è in punta di diritto, come mai non è stata utilizzata in precedenza? Comunque tutti sappiamo bene che dopo aver giochicchiato qualche giorno (a scapito dei clandestini) si solleverà la questione emergenza e le nostre c.d. autorità sbracheranno, come sempre. Conniventi e venduti.

SPADINO

Lun, 21/09/2020 - 11:10

FACCIAMO PURE SBARCARE QUELLI CHE ARRIVANO, MA POI L'EQUIPAGGIO DELLE NAVI ONG DE DEVONO ESSERE ARRESTATI E LE LORO NAVI SEQUESTRATE E DISTRUTTE PERCHE' QUESTI COMMETTONO REATI IN CONTINUAZIONE CON LA COMPLICITA' DEI MAGISTRATI ED ANCHE DI QUESTO GOVERNO. CI SARA' PURE UN GIUDICE (A BERLINO ORA FORSE NON E' IL CASO) ) CHE ABBIA IL CORAGGIO DI METTERE FINE A QUESTO SCEMPIO AI DANNI DELL'ITALIA.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 21/09/2020 - 11:14

Interessante. Ovviamente la Guardia Costiera non prenderebbe iniziative del genere senza indicazioni da Roma. Vedremo, la vedo un po' difficile che la nave faccia prua verso Gibilterra, l'epilog più probabile è che sempre in Italia arrivino e che la nave venga bloccata in porto come già fatto l'altro giorno con la Sea-Watch 4. Se il comandante Isler, che credo sia una brava persona e che in mare ci stia davvero per evitare che della gente crepi in mare in una traversata che tenterebbe con o senza navi ONG nei paraggi, ha davvero a cuore la sorte delle eprsone che ha soccorso faccia pressione sul suo governo affinchè organizzi un ponte aereo per la rapida evaquazione delle persone soccorse ...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/09/2020 - 11:27

Non ci sono santi che ci assistono da questi pirati dei mari. Il governatore Musumeci dovrà pur fare qualcosa. Visto che Roma si dimostra assente e latitante batta i pugni in casa Merkel e la ricatti sfruttando lo Statuto speciale e lo sciopero di tutti gli hot spot siciliani per emergenza sanitaria provocata.

barbarablu

Lun, 21/09/2020 - 11:28

fanno scena fino alle 15 di oggi... poi li fanno sbarcare tutti

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/09/2020 - 11:39

Se le autorità italiane fanno sbarcare clandestini infetti si presuppone che l'equipaggio sia anch'esso infetto. Visto che siamo in territorio italiano,in piena emergenza sanitaria,le autorità italiane devono mettere immediatamente in quarantena l'equipaggio altrimenti si denuncino i traghettatori per epidemia colposa,e che diamine. Il governatore Musumeci deve agire con le Asl,in fretta, per mettere a tacere le ong in quanto stanno violando le disposizioni governative.

Ritratto di cicopico

cicopico

Lun, 21/09/2020 - 11:40

se continua cosi arriva la guerra civile,il popolo non ne puo piu,la colpa e di pd e 5 stelle.

igiulp

Lun, 21/09/2020 - 11:40

Cosa aspetta il ministro della difesa a mandare subito una nave militare in soccorso? Cavoli, non vorrà mica fare qualcosa di diverso dalla precedente (passata a miglior lavoro, mah!...) che tanto si adoperava in quel senso.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 21/09/2020 - 11:43

le autorità chiudono le porte e li invitano a fare riferimento allo Stato di bandiera ... ... ... si vede che siamo in giornata di elezioni !!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/09/2020 - 11:47

@indifferente: esattamente,il tempo di far passare le votazioni regionali e tutto ritorna come prima,non considerando i decreti Salvini fregandosene.

agosvac

Lun, 21/09/2020 - 11:48

Sarà anche grottesco, ma ogni nave è territorio della Nazione di cui batte bandiera, in questo caso è territorio tedesco e deve rispondere alla Germania!

barbarablu

Lun, 21/09/2020 - 12:02

h 12.02 devono attendere fono alle 15.00 abbiate pazienza questione di 3 ore soltanto! chiusi i seggi vi fanno sbarcare

Iacobellig

Lun, 21/09/2020 - 12:09

Arrestare comandante e equipaggio per favoreggiamento della migrazione clandestina e sequestrare questa nave. Sono Delinquenti che fanno solo danni aiutando gli scafisti da anni!!!

gianf54

Lun, 21/09/2020 - 12:10

E leggete questa: La nave quarantena Rhapsody è davanti alla banchina di Porto Empedocle dove, nelle prossime ore, comincerà lo sbarco dei circa 900 migranti che ha a bordo e che hanno ultimato il periodo di sorveglianza sanitaria. Prefettura e Questura di Agrigento sono al lavoro per trovare i centri dove poter ospitare questi migranti, ma è certo che la maggior parte di loro verranno sbarcati senza alcuna destinazione, ma con l'ordine del questore di lasciare il territorio italiano entro 5 giorni." Tratta da "agrigento notizie" di stamattina: praticamente vengono scaricati a Porto Empedocle (sindaca 5stelle) 900 individui "pregati" gentilmente di andarsene dall'Italia entro 5 giorni?????????

filoforte

Lun, 21/09/2020 - 12:11

Alle 15 e un secondo sbarcheranno tutti

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Lun, 21/09/2020 - 12:15

Non e` che Salvini abbia ottenuto successi in situazioni analoghe, alla fine sono sempre sbarcati. TUTTI. Sbaglio? Quindi l'unica differenza con adesso sono gli strilli sguaiati del Padano, per giunta vani. Devo concludere che votate per lui perche' almeno strilla. Triste, no? (Io li farei attraccare un'ultima volta, e, senza strilli, sequestrerei le navi per ingresso non autorizzato nelle acque territoriali italiane: fine).

lorenzovan

Lun, 21/09/2020 - 12:28

bellissima risposta della Guardia Costiera..ma allora..questo governo non fa il traghettatore..come spesso affermano i vostri seguaci ???

lorenzovan

Lun, 21/09/2020 - 12:29

aldoroma..ti si che hai capito tutto,...Minniti ..il primo che vconbatte' e efficacemente l'invasione ..di che partito era ???

lorenzovan

Lun, 21/09/2020 - 12:31

decreti salvini ?? ma se li faceva .,dopo un ridicolo tira e molla..sbarcare tutti ??? siete proprio dei beoti che si bevono tutto dal cognac al petrolio

Albinoni

Lun, 21/09/2020 - 12:35

Alle 15,01 di oggi a urne chiuse verrete accolti con tutti gli onori nel nostro paese.....

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/09/2020 - 12:50

Premesso che tale presa di posizione è SACROSANTA,mi domando però: la GDF sarà processata per sequestro di persona? Fateci sapere,non mi pare dettaglio da poco.

Yossi0

Lun, 21/09/2020 - 12:51

ah questa è bella, correrà l'onorevole scalfarotto e tanti altri ad assicurarsi che a bordo stiano bene, e poi un giudice denuncerà il comandante per sequestro di persona, e giammai che l'unità militare si avvicini ... verrà speronata e ovviamente chi la comanda scagionato

IlCazzaroNero

Lun, 21/09/2020 - 12:54

PeccatoNONoriginale e LorenzoVANO...due pensieri uguali, stessa mente, stessi paraocchi. Non era Salvini.che li faceva sbarcare (forse avete la memoria annebbiata dall alcool) era la vostra MAGISTRATURA DI SINISTRA con a capo il vostro eroe Patronaggio che li ha fatti sbarcare, dopo una ispezione a bordo e nonostante fosse partita dalla Spagna una nave militare per prelevarli. Avete capito beoni di sinistra?

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/09/2020 - 13:04

Il motto dei sinistri è: dissimulare,dissimulare,dissimulare.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/09/2020 - 13:09

agosvac Lun, 21/09/2020 - 11:48 Sarà anche grottesco,ma l'equipaggio delle ong se ne sta fregando altamente visto il governo delle banane che abbiamo.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/09/2020 - 13:11

lorenzovan Lun, 21/09/2020 - 12:28 Affermativo,ivece,questo governo fa il traghettatore. Usa i decreti Salvini il tempo necessario che si vada al voto oggi.

QuasarX

Lun, 21/09/2020 - 13:13

finalmente un sussulto di DIGNITA' da parte della guardia costiera; anche se "regards" era gia' di troppo

Malacappa

Lun, 21/09/2020 - 13:22

Dovrebbe essere cosi pero' ci credo poco col governo scellerato e antiitaliano che abbiamo finira' come sempre tutti qui

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2020 - 13:23

e perchè dovrebbero portarli in Germania se i porti più vicini sono in Italia? li portiamo ad Amburgo? non conoscono le leggi del mare..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2020 - 13:28

agosvac,la legge della marineria dice di sbarcarli al primo porto,,, in Germania già ce ne sono più che in Italia e tutti sistemati ora imparate anche voi visto che li fate arrivare.La Germania vi fa ancora il favore di portarveli a casa a spese sue non vostre.Ringraziatela.

munsal54

Lun, 21/09/2020 - 14:01

GOVERNO INCAPACE ED ABUSIVO ! ITALEXIT SUBITO !!!

Santorredisantarosa

Lun, 21/09/2020 - 14:02

RIPORTATELI DA DOVE SONO VENUTI

DonatellaLp59

Lun, 21/09/2020 - 14:22

Li portino a casa loro! La beneficenza fatta sulle spalle di noi Italiani deve finire!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 21/09/2020 - 14:38

franco-a-trier_DE, dice anche "in caso di pericolo" nel primo porto. Ma non sono in pericolo, sono su una barca della tua amata Crante Cermania...al guinzaglio della Frau Comunista!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 21/09/2020 - 14:42

La "sfida" temporanea ordinata dal PD terminerà oggi alle 15.01, un minuto dopo la chiusura dei seggi. Poi saranno tutti sbarcati e riceveranno la consueta accoglienza e distribuzione incontrollata sul territorio mediante il comprovato sistema "non siamo stati capaci di trattenerli".

ROUTE66

Lun, 21/09/2020 - 14:47

@ franco-a-trier_De: Ma chi chiede alla GERMANIA di farci questo favore. Questo è un (favore)imposto NON richiesto. è come se uno venisse a casa SUA e si accomodasse sul suo letto dicendo HO SONNO perciò lasciami dormire. LEI che farebbe? Del resto è arrivato in casa SUA da solo,che disturbo le dà

ClaudioB

Lun, 21/09/2020 - 14:53

A lorenzo, e piantala di postare a vanvera! Che l'ex Ministro dell'Interno aveva tutti contro, tanto da finire sotto processo (da ricordare quanto affermato dalla Trenta) per aver difeso la Costituzione in fatto di immigrazione.

sarascemo

Lun, 21/09/2020 - 15:02

due minuti alla chiusura dei seggi. poi tutti a casa!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 21/09/2020 - 15:03

Tempo che chiudono le urna e poi tutti in Sicilia.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Lun, 21/09/2020 - 15:09

Non sono "soccorsi", né "migranti". I termini giusti sono "TRASPORTI" e "INVASORI/COLONI/CLANDESTINI".

ItaliaSvegliati

Lun, 21/09/2020 - 16:28

Non ci credo, finite le elezioni il governo aprirà i confini e i porti, 42€ per CLANDESTINO non si possono lasciare agli altri, disumano bisogna soccorrerli, 133x42€=5586€ al giorno....

gedeone@libero.it

Lun, 21/09/2020 - 16:32

I kompagni stanno facendo ""ammuina"" in attesa di conoscere il responso delle regionali. Se conserveranno Campania e Toscana, li farà sbarcare con tutti gli onori e Salvini il prossimo 3 ottobre si aspetti la condanna e la cacciata dal Parlamento per effetto dell legge Severino.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 21/09/2020 - 16:43

Lavogliamola capire una buona volta per tutte che NON si tratta di SALVATI ma bensi di TRAGHETTATI!!! Diciamoglielo in faccia a sti FINTISALVATORI commercianti di schiavi AUGH.

ItaliaSvegliati

Lun, 21/09/2020 - 17:05

Chissà perché tutti in italia...ordini superiori della kulona in cambio dei denari...e i svenduti proni e genoflessi come zerbini...

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Lun, 21/09/2020 - 17:06

Ok, le elezioni ci sono state quindi i pagliacci del governo possono far riprendere gli sbarchi come se non ci fosse un domani. Avanti che c'è posto.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Lun, 21/09/2020 - 17:10

IlCazzaroNero - E` esattamente cio` che dico io. I paraocchi ce li ha lei. Salvini era solo capace di strillare, non di risolvere il problema. Perche' il problema e` molto piu` complesso, e non si risolve con i proclami irrealizzabili urlati in campagna elettorale. Ma la gente coi paraocchi, proprio come lei, gli crede, e lui, che fesso non e`, continua a farvelo credere. Si sente un po' meno intelligente ora? No? Lo supponevo...

Epietro

Lun, 21/09/2020 - 17:15

Sono in pericolo e vengono salvati. Finitela di sfottere il prossimo, ma quale pericolo e quale salvataggio? Mandate queste Ong fuori dalle nostre acque territoriali e vadano a casa loro a rompere, minacciate e poi alzate la posta se non vi ubbidiscono.

IlCazzaroNero

Lun, 21/09/2020 - 17:39

PeccatoNONoriginale..io a differenza sua e del suo alter ego LorenzoVANO non ho i paraocchi come voi. Le dico solo che quando c era Salvini, nonostante avesse tutti contro Papa, Magistratura, Europa, gli sbarchi erano ai minimi storici. Ora abbiamo clandestini in ogni paese, quattro navi crociera che ciondolano nel mediterraneo cariche di clandestini vostri amici e l Hotspot di Lampedusa di nuovo al collasso. E poi mi dica le ripartizioni in Europa che fine hanno fatto? Si ponga il problema... SE CI RIESCE

Nes

Lun, 21/09/2020 - 19:22

La regola é giusta, salvi a nome della tua nave (stato di bandiera) e in virtù di ciò deve contattare subito il suo governo e chiedere all'Italia l'appoggio e non lo sbarco (attracco della nave in un nostro porto in attesa di intervento del suo Stato, altrimenti non sbarchi e li rimarrai assistiti). Non devono consentire gli sbarchi sino a quando lo Stato di Bandiera si interessa dei migranti a bordo, solo così si possono fermare questi mercenari di vite umane e solo così si possono coinvolgere i loro Stati, ma sappiamo tutti che i nostri politici al potere non lo faranno mai, anche perché vi é un altro potere dello Stato che fa politica al posto dei politici eletti dal popolo.

Cyroxy80

Mar, 22/09/2020 - 14:04

Il MRCC tedesco deve fornire alla sua nave un porto sicuro, che può anche essere uno italiano se noi diamo la disponibilità. Ma finalmente questa volta hanno risposto correttamente.. sembra come che prima gli era vietato dare questa risposta alle ONG.

lorenzovan

Mar, 22/09/2020 - 17:52

giu al nord..il decreto salvini e' uno spauracchio per addormentare i salvioti..e non serve a niente...quello che serve e' reimbarcarli sui famosi aerei cargo militari che costano un pacco di soldi per giocare ai soldatini e riportarli a vagonate a casa loro

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 23/09/2020 - 14:19

lorenzovan Mar, 22/09/2020 - 17:52 Io avrei soluzioni migliori:Trattenerli in luoghi ove non è possibile fuggire fino a che non dichiarano la loro provenienza. Dopodiché chiedere alle loro ambasciate di venire a gestire,coi loro soldi,i clandestini. Della serie nessuno spreco dei soldi pubblici dei cittadini italiani.