Arezzo, appartamento prende fuoco: muore una coppia di anziani

Il drammatico episodio è avvenuto alle 4:40 del mattino: a dare l’allarme la nipote dei due anziani. Nonostante l’intervento dei soccorsi, per la coppia non c’è stato nulla da fare

Arezzo, appartamento prende fuoco: muore una coppia di anziani

Tragedia a Monterchi (Arezzo), dove un terribile rogo si è originato all’interno di un’abitazione causando la morte di due coniugi ed il ferimento di due persone.

Il fatto è avvenuto intorno alle 4.40 di questa mattina, nella frazione di Padonchia. A perdere la vita, nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, marito e moglie di 84 ed 80 anni: Giuseppe Baldi e Gina Scarselli. Stando alle ultime notizie, la donna sarebbe inoltre stata affetta da una disabilità.

Gli anziani abitavano al piano terra della villetta, mentre sopra di loro risiedeva il figlio con la propria famiglia. È stata una loro nipote, secondo quanto riferito dagli inquirenti, a svegliarsi nel cuore della notte ed a rendersi conto di quanto stesse accadendo, dando così l’allarme.

L’incendio aveva già invaso l’appartamento dei nonni ed ogni tentativo di salvarli è stato vano.

Immediata la chiamata ai soccorsi, che hanno raggiunto in fretta il luogo segnalato. Sul posto, due ambulanze seguite da un’automedica e tre squadre dei vigili del fuoco, provenienti da Arezzo, Città di Castello e Sansepolcro.

Le fiamme sono state infine domate e tre membri della famiglia, riusciti a raggiungere una terrazza, sono stati evacuati e messi in salvo. La nipote di 27 anni e la madre 56enne di lei, intossicate dai fumi scaturiti a causa della combustione, sono state trasportate al pronto soccorso dell’ospedale di Sansepolcro (Arezzo). Le loro condizioni non sarebbero gravi.

L’84enne, invece, è stato trovato morto carbonizzato. Resosi conto dell’incendio, l’anziano avrebbe tentato di spegnere le fiamme che però alla fine lo hanno avviluppato, uccidendolo. Sua moglie, ancora a letto, è spirata a causa dei fumi inalati.

Al momento i carabieri, giunti sul luogo della tragedia insieme ai soccorritori, stanno indagando per risalire alle cause che possono aver provocato il rogo. Si teme che la sua origine sia da ricondursi al malfunzionamento di una stufa presente nell’abitazione della coppia di anziani.

Commenti