Asti, tir senza controllo a 100km/h: carabiniere eroe salta a bordo e lo ferma

Tragedia sfiorata nell'astigiano: un camionista ha un malore e il tir prosegue senza controllo a 100 km/h contromano, solo l'intervento provvidenziale di un coraggioso carabiniere riesce a fermare la folle corsa

Asti, tir senza controllo a 100km/h: carabiniere eroe salta a bordo e lo ferma

Il conducente ha un malore ma il tir continua a viaggiare senza controllo a 100 km all'ora: solo l'intervento di un carabiniere-eroe evita la tragedia.

È successo lungo la statale di Dusino San Michele, in provincia di Asti. Arrivato all'altezza della curva Migliarina, il conducente di autoarticolato si è sentito male, ma è riuscito a fermare il mezzo. Una pattuglia dei carabinieri si è avvicinata e ha notato subito che l'uomo appariva in gravi condizioni. Immediatamente i militari hanno chiamato i soccorsi.

Ma, mentre erano al telefono con il 118, il tir, all'improvviso, ha ripreso autonomamente a muoversi. Imboccando una strada in discesa, ha subito preso velocità: prima ha travolto l'auto dei carabinieri facendola finire in un fossato e rischiando di investire un militare, poi, lanciato a 100 km orari ha invaso la corsia opposta dove ha quasi travolto altre due auto.

Quella che si preannunciava una tragedia è stata evitata dal provvidenziale intervento di uno dei carabinieri che, come si vede nei film, si è messo a correre dietro al mezzo ed è riuscito a saltare a bordo. Una volta dentro la cabina di guida ha visto che il camionista, rimasto al volante, era in preda a una crisi convulsiva.

Il coraggioso militare ha fermato il mezzo che correva senza controllo, evitando così il peggio. Il conducente, a quel punto, è stato soccorso e portato all'ospedale di Asti e, scrive la Stampa, non è in pericolo di vita.

Commenti