Bambina rapita, violentata e uccisa a soli 8 anni

Il grave crimine è stato compiuto negli Stati Uniti da un pedofilo 53enne ai danni di una bambina di 8 anni

Bambina rapita, violentata e uccisa a soli 8 anni

Un uomo ha rapito, violentato e ucciso una bambina di 8 anni che aspettando il bus che l'avrebbe portata in chiesa dove ad attenderla c'era la nonna. La vittima si chiamava Sabrina Stauffenberg e viveva in Illinois mentre il pedofilo che le ha brutalmente tolto la vita era Glen R. Ramey di 53 anni.

L'uomo è stato arrestato e ora si trova in custodia cautelare presso la Richland County Jail, in Ohio con l'accusa di violenza sessuale e omicidio di minore. Secondo il racconto che la matrigna ha rilasciato al Daily Mail il pedofilo avrebbe problemi di salute mentale e conosceva bene la bambina che era solita frequentare una sua parente. Ramey probabilmente ha rapito la bambina approfittando del ritardo dell'autobus. La polizia non rivelato i particolari più scabrosi dell'omicidio ma è riuscita a scoprire che la bimba ha provato a contattare telefonicamente la nonna per avvisarla del ritardo ma ha trovato il segnale irraggiungibile. Quando la nonna l'ha richiamata era ormai troppo tardi.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento