Pensa di ritirare un pacco di soldi. Invece trova uno studio legale

Ora sono in corso le indagini per risalire agli autori del crimine telematico

Pensa di ritirare un pacco di soldi. Invece trova uno studio legale

Non è la prima e, probabilmente, non sarà neanche l'ultima truffa sul web. È accaduto a un uomo di Brindisi in Puglia caduto in trappola.

Pare che egli sia stato più volte contattato in quanto presunto vincitore di un'ingente somma di denaro. Con la scusa, i truffatori hanno ripetutamente chiesto alla loro vittima di versare dei soldi perchè il pacco gli arrivasse. E, lui, pur di arricchirsi, ha telematicamente versaro quanto richiesto. Avrebbe poi dovuto ritirare il pacco in un ufficio, con tanto di indirizzo indicato dai truffatori.

Come si legge sul giornale regionale "La Gazzetta del Mezzogiorno", una volta spedita l’ultima trance, all’uomo è stato indicato il giorno ed il posto in cui ritirare il pacco con la somma di denaro promessa.

Ma una volta arrivato all'indirizzo indicato, la povera vittima si è trovata davanti uno studio legale (forse un segno del destino) e non l'ufficio postale. Solo a quel punto l'uomo ha capito di essere caduto con tutte e due le scarpe in una truffa bell'e buona.

È stato proprio il legale, noto penalista brindisino trovato dalla vittima invece della posta, una volta appresa la vicenda, ad invitarlo a sporgere denuncia.

Ora sono in corso le indagini della polizia per risalire agli autori della truffa.

Commenti