Bruciata dagli aggressori che voleva denunciare: donna è ora in fin di vita

È quanto successo a una donna nello Stato dell'Uttar Pradesh, nord dell'India, nell'ultimo grave episodio di violenza sessuale nel Paese asiatico

Bruciata dagli aggressori che voleva denunciare: donna è ora in fin di vita

Stava per denunciare alla polizia di aver subito molestie sessuali, ma i suoi aggressori le hanno dato fuoco, lasciandola in fin di vita, prima che potesse raggiungere il commissariato. È quanto successo a una donna nello Stato dell'Uttar Pradesh, nord dell'India, nell'ultimo grave episodio di violenza sessuale nel Paese asiatico. I presunti molestatori della donna, secondo quanto riporta il Times of India, sono due fratelli suoi vicini di casa.

La famiglia della vittima ha raccontato che gli agenti l'avevano respinta quando questa aveva provato a sporre denuncia la prima volta. Dunque, mentre stava per fare il secondo tentativo, diretta al comando locale, i due uomini le hanno gettato del kerosene addosso e le hanno dato fuoco.

Contro i due aggressori è stato aperto un fascicolo per molestie sessuali e tentato omicidio, mentre tre funzionari sono stati sospesi per negligenza in seguito a un'indagine interna volta a chiarire perché la prima denuncia della donna non era stata presa seriamente.

Commenti