Il cane fa pipì sul cestino, multato il proprietario per 157 euro

A Torri del Benaco, in provincia di Verona, un uomo di 44 anni è stato multato per non aver raccolto la pipì del proprio cane

Il cane fa pipì sul cestino, multato il proprietario per 157 euro

Arriva la prima multa di 157,20 euro per un uomo di 44 anni colpevole di "non aver raccolto la pipì del cane". A Torri del Benaco, in provincia di Verona, due vigili hanno sanzionato il proprietario di un cane che aveva fatto la pipì su un cestino in strada non rispettando, così, un articolo dell'ordinanza contenente divieti ed obblighi nei centri abitati e nel centro storico.

Per Lorenzo Croce, presidente di Aidaa ( l'Associazione italiana difesa animali ed ambiente), "siamo oltre il ridicolo, ci appelliamo al buon senso del prefetto perché faccia recedere questo sindaco da tali assurde ordinanze una volta per tutte. Se non ci fosse una persona che deve pagare quasi 160 euro di multa direi che tutto potrebbe concludersi con una grassa risata. Comunque non lasceremo passare inosservata questa follia amministrativa se del caso ricorreremo al presidente della Repubblica", si legge sul Messaggero che riporta la notizia.

Commenti