Caos in Banca Etruria: 25mila conti sospetti

Sull'istituto piomba l'ombra del riciclaggio. Gli ispettori avrebbero chiuso un occhio sui movimenti anomali

Sarebbero almeno 25mila i conti sospetti in Banca Etruria e, forse, la procura di Arezzo potrebbe aprire un'inchiesta per truffa aggravata alla quale potrebbe aggiungersi la possibilità di "rischio di riciclaggio". Tra le tanti ipotesi al vaglio degli inquirenti, infatti, ce n'è anche una inquietante, come riporta Libero: "Qualcuno, allentando dall'interno la griglia dei controlli obbligatori, possa aver favorito l'ingresso di clienti non proprio immacolati al fine di racimolare capitali anche in ambienti non proprio raccomandabili".

Il verbale ispettivo nota infatti come ci siano numerose "opacità" su questi conti. Opacità che non sarebbero dovute passare inosservate alla banca in quanto, come spiega Libero, "le movimentazioni consistenti e sospette vengono monitorate costantemente, così come la risultanza anagrafica dei titolari degli intestatari dei conti". In poche parole, gli ispettori di Banca Etruria se ne sarebbero infischiati. A rafforzare questa ipotesi, come rileva Libero, sono anche gli oltre 2 milioni di premi versati dalla banca ai dipendenti.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 20/12/2015 - 13:08

Dopo MONTE DEI PASCHI DI SIENA abbiamo MONTE DEI BOSCHI DI AREZZO,tutti rigorosamente targati PD.......e vai.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 20/12/2015 - 13:25

L'inchiesta si sta allargando troppo,forse siamo vicini al punto di non ritorno,siamo finiti nella SABBIA com'era facile prevedere quando ci sono di mezzo i kompagni.

Miraldo

Dom, 20/12/2015 - 16:01

Non solo il Pd ma nel caos della Banca Etruria ci sono anche quelli del M5S, entrati ultimamente di prepotenza nel magna magna.

otrim046

Dom, 20/12/2015 - 17:08

E quelli sarebbero i moraluzzatori

Silvio B Parodi

Dom, 20/12/2015 - 17:24

Italia.. paese di eroi pionieri navigatori artisti santi .... e ladri... ma state sereni!!! e' arrivata la fata turchina, lei non ruba... ma suo padre si!!ahahahahah ahi ahi ahi iahi

sparviero51

Dom, 20/12/2015 - 17:30

Le banche odierne si sono trasformate in ZOCCOLE USURAIE senza il minimo senso della vergogna e dell'etica.Facevano,fanno e faranno sempre schifo!!!

canaletto

Dom, 20/12/2015 - 17:31

LADRI FARABUTTI E DELINQUENTI INCLUSO BANKITALIA CHE HA SEMPRE SPALLEGGIATO LA BANCA E COPERTO LE INFRAZIONI. VISCO, DIMETTITI E SUICIDATI VERGOGNOSO LURIDO PIDDI

al59ma63

Dom, 20/12/2015 - 17:35

Ma che state addi'il PIDDI ha piu' di 150000 persone a busta paga....tra Feste dell' Umidita'e orpelli vari nun ce la fa proprio a mantenere i suoi caporali...DATEJE ER VOTO farete dei vostri figli proletari squattrinati perfetti...una risorsa per il PD...elettor sicuri...i soldi danno alla testa e annacquano il colore rosso...

Giorgio Rubiu

Dom, 20/12/2015 - 18:47

Temo che le acque si calmeranno e finirà tutto nel dimenticatoio. Se la banca fosse stata connessa alla famiglia Berlusconi, sarebbe stata tutt'altra storia. Oh, come vorrei che quei 25 mila conti sospetti si rivelassero essere un bubbone pieno di marciume adesso, dopo che Renazi ed altri si sono spesi in difesa dell'onorevole Boschi e, di suo padre.

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 20/12/2015 - 23:58

uno schifo nello schifo...se così fosse dovrebbero dimettersi tutti renzi compreso....e la prossima volta col cavolo il M5S avrà il mio voto!

mario.bracciali

Lun, 21/12/2015 - 06:42

Buongiorno, pochi anni fa, se non mi sbaglio 3 anni fa, è stata smantellata ad Arezzo una organizzazione della 'ndrangheta che gestiva 100 milioni di riciclaggio di oro attraverso i negozi Compro oro. il procuratore della repubblica di Arezzo ha più volte confermato che nella città sono presenti con attività criminali sia la 'ndrangheta che la camorra. insomma un verminaio tra l'indifferenza dei politici locali. E quale banca gestiva il commercio dei lingotti d'oro, per le aziende orafe, in totale monopolio? la banca dell'Etruria.