Cronache

Capodanno, uomo massacrato con mazze da baseball da 35 ragazzi

Capodanno, uomo massacrato con mazze da baseball da 35 ragazzi

Mazze da baseball e da golf e persino un martello. Queste le armi con le quali 35 giovani hanno massacrato, senza un apparente motivo, un padre di famiglia davanti alla sua casa di Baildon, nel Nord dell'Inghilterra, la sera di Capodanno. L'attacco del branco è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza dell'abitazione, mostrando una violenza inaudita. La vittima si chiama Simon Clarke, 44 anni ed è sopravvissuto all'assalto, riportando ferite multiple al corpo e alla testa.

La sera di Capodanno l'uomo era uscito da casa per chiedere a un gruppo di giovani di fare meno rumore. La reazione è stata tremenda: armati di mazze da baseball, da golf e di martello, i delinquenti hanno assalito Clarke con ferocia. Miracolosamente sopravvissuta, la vittima ha però riportato ferite multiple al corpo e alla testa.

Commenti