"Una cazz..", "Informati". Lo scontro tv tra Meloni e Vauro

Lo scontro a La Repubblica delle Donne tra Vauro Senesi e Giorgia Meloni. Poi i complimenti: "A me lei piacicchia..."

"Una cazz..", "Informati". Lo scontro tv tra Meloni e Vauro

Duro scontro tra Vauro Senesi e Giorgia Meloni. Uno scontro in cui il vignettista non ha mancato di definire "cazz..." le parole del leader di Fdi. Per poi farle però un complimento.

Ospiti entrambi a Cr4-La repubblica delle Donne di Chiambretti. Durante la trasmissione si è parlato anche degli insulti rivolti da Oliviero Toscani alla Meloni in radio, quando il fotografo ha definito "brutta", "ritardata" e "volgare". Ma poi il discorso, insieme a Vauro, è virato sul "fascistometro", un simpatico quiz ideato dalla redazione della trasmissione di Rete 4 e sottoposto sia alla leader di FdI che a Senesi.

"I bambini facciano i bambini, le bambine facciano le bambine", legge Chiambretti dalla scheda video. "Lei, Meloni, si sente di vidimare?". E lei risponde: "Sì, perché non credo nelle scuole che prendono i maschi e li fanno vestire da femmine e le femmine le fanno vestire da maschi a sei anni. Si chiama teoria gender e la fanno alle scuole elementari". Non è della stessa opinione Vauro: "È difficile superare la cazz... che ha detto ora la Meloni", risponde il vignettista. Immediata la risposta della diretta interessata: "Non è una cazzata: la fanno in una scuola di Mestre. Informatevi prima di insultare la gente". Senesi insiste: "Insegnare una divisione di tipo sessista sin dalla più tenera età non mi sembra il massimo dell'educazione. Avete rimarcato quanto un insulto sessista, come quello di Toscani alla Meloni che non condivido... Anzi: vorrei dirle che per me se non è una bellezza, sicuramante è un 'tipo'. A me piachiccia la Meloni...". E lei, divertita, risponde: "Come si dice dei cessi...".

Commenti