Cronache

Condannato il figlio del procuratore di Brescia per rapina

È stato condannato a Bergamo con il rito abbreviato per rapina a mano armata il figlio del Procuratore di Brescia Buonanno ai danni di un supermercato di Zogno

Condannato il figlio del procuratore di Brescia per rapina

Aveva rapinato un supermercato con un'arma lo scorso 31 gennaio nel bresciano ed è stato ora condannato a 3 anni e 18 mesi il figlio del procuratore Brescia Tommaso Buonanno

Condannato a 3 anni e 18 mesi il figlio del Procuratore di Brescia per rapina a mano armata quando lo scorso gennaio ha rapinato a mano armata un supermercato nel Bersciano, precisamente nella zona di Zogno. Per gli altri due giovani la condanna è stata più pesante invece, infatti i complici: otto anni e dieci mesi uno mentre all'altro sono toccati otto anni e dieci mesi e venti giorni all'altro.

La differenza di pena è dipesa dal fatto che Buonanno ha già risarcito le vittime della rapina, mentre gli altri due no. Ascoltati anche i carabinieri di Verolanuova che stanno indagando su un'altra rapina, avvenuta qualche mese prima in un'altra località nota col nome di Manerbio per la quale già il figlio di Buonanno risulta indagato.

Commenti