Il coronavirus e i tagli alla sanità. I soldi sono stati spesi per i migranti

Nel pieno dell'emergenza coronavirus, l'analisi della spesa per il Sistema Sanitario Nazionale. Anni di tagli, mentre cresceva la spesa per l'immigrazione

Ci sono due dati, in tempi di Coronavirus, che è opportuno valutare fino in fondo. Il primo, è il crollo di risorse registrate dal Sistema Sanitario Nazionale, vero baluardo alla diffusione del virus non solo in Lombardia e Veneto, ma in tutta Italia. E l'altro è il boom di fondi che lo stesso Stato italiano ha investito per l'accoglienza dei migranti, in larga parte clandestini.

A certificare il "definanziamento" del SSN è un rapporto pubblicato a fine 2019 dall'Osservatorio Gimbe, una fondazione che ha lo scopo di promuovere e realizzare attività di formazione e ricerca in ambito sanitario. I numeri parlano chiaro: "Fra tagli e minori - si legge - entrate il Sistema Sanitario Nazionale ha perso negli ultimi dieci anni € 37 miliardi di euro". Ci si può poi stupire, se gli ospedali vicini alla zona rossa temono di trovarsi presto di fronte alla mancanza di posti letto per i casi di contagiati da coronavirus che necessitano della terapia intensiva? "Il finanziamento pubblico - continua il rapporto - è stato decurtato di oltre € 37 miliardi, di cui circa 25 miliardi nel 2010-2015 per tagli conseguenti a varie manovre finanziarie ed oltre 12 miliardi nel 2015-2019, quando alla Sanità sono state destinate meno risorse di quelle programmate per esigenze di finanza pubblica. In termini assoluti il finanziamento pubblico in 10 anni è aumentato di 8,8 miliardi, crescendo in media dello 0,9% annuo, tasso inferiore a quello dell'inflazione media annua (1,07%)".

Allo stesso tempo, però, ingenti risorse pubbliche venivano destinate dai governi che si sono susseguiti sulla gestione del flusso migratorio. Il Documento Programmatico di Bilancio del 2017 conteneva una stima della spesa sostenuta per la crisi immigrati dal 2011 al 2017, quasi lo stesso periodo considerato dal Gimbe per il SSN. Dai 827,8 milioni di euro spesi al neto dei contributi Ue, si è passati ai 4,2 miliardi del 2017. In totale fanno oltre 15 miliardi di euro. A questi vanno aggiunti tra i 4,5 e i 4,9 miliardi previsti per il 2018. Sul 2019 i dati non sono disponibili, visto che la parola "migranti" dal Def del 2020 è scomparsa. Anche se il calo degli sbarchi dovrebbe aver prodotto (e favorire in futuro) un "risparmio" da 1 a 2 miliardi all'anno, l'esborso dell'ultimo decennio per la gestione degli immigrati è comunque da capogiro. A conti fatti, infatti, parliamo di una cifra totale dal 2011 al 2018 intorno ai 20 miliardi di euro, più della metà dei 37 miliardi che negli anni sono stati tolti alla sanità.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

jaguar

Gio, 05/03/2020 - 17:50

Nella sanità non c'è un business come nell'immigrazione.

blackbird

Gio, 05/03/2020 - 18:01

Forse non era il caso di mantenere tanti posti letto, gli attuali pare siano occupati all'80% in periodo normale. Si sarebbe potuto però icrementare il personale medico e tecnico e ammodernare le dotazioni. Con un'orario di cura di almeno 18 ore al giorno 7 giorni su 7, e più srumenti diagnostici, si sarebbero evitate le lunghe attese. In periodi di emergenza, come questo, si sarebbro potuti recuperare facilmente posti letto e reparti d'isolamento, anche prefabbricati, e più personale medico/infermieristico avrebbe consentito un'assistenza adeguata anche con maggiori degenze emergenziali.

paco51

Gio, 05/03/2020 - 18:07

i migranti si curino a casa loro( diamo loro un aiuto umanitario) e coi soldi dei parlamentari che li vogliono qui! non si possono spendere i soldi degli italiani per i migranti è stata un a follia! L'unica cosa positiva è che il virus di sicuro ci farà saltare economicamente ed allora sarà una sveglia collettiva!

flip

Gio, 05/03/2020 - 18:08

Jaguar. con l'immigrazione..... qualcuno incassa! più ne arrivano e più incassano!

giancristi

Gio, 05/03/2020 - 18:11

Sempre soldi per i clandestini, sottraendoli agli italiani. Governo infame! Rottamare il PD!

Royfree

Gio, 05/03/2020 - 18:16

Speriamo che tutti i pro-immigrazione schiattano per il coronavirus a causa di mancanza di sale di rianimazione.

nopolcorrect

Gio, 05/03/2020 - 18:17

"una cifra totale dal 2011 al 2018 intorno ai 20 miliardi di euro, più della metà dei 37 miliardi che negli anni sono stati tolti alla sanità." Diciamolo chiaramente, gli sxxxxxi dei governi di sinistra sono responsabili di questa follia. Ringraziamo tutti i buonisti masochisti per questo disastro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 05/03/2020 - 18:22

@jaguar - esatto.

Mauritzss

Gio, 05/03/2020 - 18:36

e le decine e decine di miliardi da dare agli libici per fare il lavoro sporco di contenimento non ce li mettete ??? e soldi solo ai libici ??. . .Moltiplica le cifre ufficiali per 100 non ti sbagli !!!!!

ginobernard

Gio, 05/03/2020 - 18:38

Più stupidi degli italiani è difficile trovarne E qualcuno se ne approfitta

filoforte

Gio, 05/03/2020 - 18:40

Magari aumentare lo stipendio agli infermieri essendo la spina dorsale della sanità in italia

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 05/03/2020 - 18:46

nooo...i soldi per i clandestini ci sono per gli ITALIANI no. vergogna.

Iacobellig

Gio, 05/03/2020 - 19:06

Amministratori delinquenti incapaci non all’altezza. Soldi dati ai migranti alle cooperative rosse piuttosto che alla sanità e servizi sociali. Tutto per acquisire consensi e poltrone! Che schifo di gente abbiamo al governo!!! Prodotto del M5S, PD, LEU, Italia Viva.

antiom

Gio, 05/03/2020 - 19:07

Il problema è grosso, ed è una patata bollente per qualunque governo. Tuttavia se si considera l'aperture agli immigrati, anche in questo momento di crisi sanitaria ed economica di quello attuale: si può solo dire che fa schifo. Paradigmatico è lo scontro dal valente Bel Pietro con lo sprovveduto e ipocrita Del Rio e, non da meno l'intenzione del gaglioffo capo sardine di imbarcarsi, per favorire l'ingresso in Italia di altri stranieri.

Giorgio5819

Gio, 05/03/2020 - 19:11

...e c'é un soggetto che parla di "schiaffi agli ITALIANI " !!....loro invece li truffano....

ItaliaSvegliati

Gio, 05/03/2020 - 19:20

Certamente per le COOP ROSSE pdioti e giuseppi' e M5stalle...con la sanità al collasso... ricordatevi quando andate a votare!!!!

utherpendragon

Gio, 05/03/2020 - 19:33

gli immigrati rendono alla caritas, alla chiesa, alla sinistra, alle anime pie, alla malavita.E poi i parlamentari non stanno in coda per prenotare una visita.

Ritratto di computerinside

computerinside

Gio, 05/03/2020 - 19:33

Scendere in piazza e sparare? Una ulteriore prova che dietro il buonismo dell' immigrazione c'è un fortissimo interesse economico!

maxinum

Gio, 05/03/2020 - 19:49

Ma basta con le bugie!!! I soldi per la sanità sono stati usati per altre cose come quota cento e riduzione delle tasse. Leggete l'articolo è Poi andate a vedere se è vero e così capirete chi ha detto la verità

uberalles

Gio, 05/03/2020 - 19:56

Accogliere i clandestini rende più della droga!! Ma i kompagni fingono di non capire...Il guadagno facile piace a tutti: kompagni, vaticano...

Renadan

Gio, 05/03/2020 - 20:07

Pagheranno le pensioni.....ma stanno meglio di noi

Ilsabbatico

Gio, 05/03/2020 - 20:16

..se si vanno a vedere i numeri sulla sanità, si scopre che gli immigrati e i loro familiari assorbono molte più risorse rispetto agli italiani. E ricordo pure che ci sono italiani (come il sottoscritto) iscritti AIRE che non hanno diritto alla sanità in Italia. Purtroppo abbiamo fatto i grandi negli anni passati con l'immigrazione, abbiamo accolto tutto e tutti e il sistema "deviato" della sinistra è riuscito a mascherare quello che avrebbe dovuto essere buon senso per "razzismo". Se in casa mia ho spazio e risorse per 10 amici, uso il buon senso e non ne invito 20.... è anche vero però che i miei amici sono intelligenti e capirebbero, non sono dei cerebrolesi che mi darebbero del razzista.

giovanni235

Gio, 05/03/2020 - 20:40

Spesi per immigrati ma nella prospettiva che tra non molto faranno tanto di quel lavoro regolare da risollevare in una quindicina di giorni l'Italia e portare in un mese il Pil a +10%. Non ci credete??? Provate a chiedere alla Boldrini,alle sardine,a Gad Lerner,a Saviano,a Vauro e a tutte le altre pulci rosse,comprese quelle della magistratura(ad esempio un certo Patronaggio da Agrigento che si crede un Leonardo da Vinci della magistratura!!!

d'annunzianof

Gio, 05/03/2020 - 20:48

Venti(20) miliardi di Euro 'che lo stsso stato Italiano ha "investito" per l'accogienza dei migranti per lo piu` clandestini' (!!) Con trentasette(37) miliardi tolti alla sanita`. Senza parole

mich123

Gio, 05/03/2020 - 20:51

Ma questi miliardi sono andati ai migranti o ai soliti amici chiagni e fotti in nome dei migranti?

maxxena

Gio, 05/03/2020 - 22:21

l'unico fatto certo è che il nostro sistema sanitario non può reggere l'impatto di un'eventuale contagio dei migranti.Quando si arriverà alla saturazione, il destino sarà uguale per tutti, bianchi neri gialli migranti o italiani: una barella in un corridoio senza il posto in rianimazione o comunque in terapia intensiva. Naturalmente a questo , i buoni non hanno pensato, forse perchè in caso di necessità, eroi miliardari come la capitana e i suoi sponsor, avrebbero molte possibilità in più di noi poveri mortali.

UnLupoSolitario

Gio, 05/03/2020 - 22:39

Pura demenza questi grossi tagli alla sanità, in parte "investiti" per accogliere africani nullafacenti e criminali! A buon intenditor poche parole

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 05/03/2020 - 23:20

Per me tra costi DIRETTI ovvero( mantenimento cure e assistenza) e costi INDIRETTI, quale ORDINE PUBBLICO, GIUDIZI,AVVOCATI e CARCERAZIONI, i soldi BUTTATI dal 2011 ad oggi, dei vari S/governi per le cosidette RISORSE, sono MOLTI di piu dei 20 MILIARDI DICHIARATI,ma almeno il DOPPIO!!! E poi NON ce ne sono per i punti nascita che ha chiuso Bonaccini e NON soltanto Lui!!! AMEN.

ziobeppe1951

Gio, 05/03/2020 - 23:33

MIGRANTI???????

Gattagrigia

Ven, 06/03/2020 - 00:00

Questo è un momento di emergenza, in un momento normale i posti letto sono sufficienti. Se ce ne fossero stati il doppio si sarebbe gridato allo scandalo dei letti vuoti inutilizzati. E scandaloso vedere come l’informazione si presta ai giochi della politica in maniera becera e prezzolata. E comunque all’appello mancano 17 miliardi, usati per quota 100?

Gattagrigia

Ven, 06/03/2020 - 00:13

La sanità ha sicuramente subito dei tagli importanti, però perché non dite anche che mancano parecchi medic ed infermieri i quali sono andati in pensione grazie al provvedimento tanto voluto da Salvini che si chiama quota 100? Gli ospedali sono fatti soprattutto di esseri umani che lavorano, non solo di letti.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 06/03/2020 - 00:30

maxinum 19:49 scrive : "Ma basta con le bugie!!! I soldi per la sanità sono stati usati per altre cose come quota cento e riduzione delle tasse" - - - Ergo, per i clandestini non si è speso alcun che, anzi ci sono rimasti degli spiccioli di quanto elargitoci gratis-et-amoris dall'UE, ONG e Vaticano.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 06/03/2020 - 01:20

La cosa è ovvia:più clandestini arrivano più il sistema pro immigrazione si riempie le tasche...si,ma a farne le spese sono i cittadini purtroppo, e questa emergenza sanitaria che stiamo vivendo è figlia,in parte,dei continui tagli alla sanità che hanno fatto i governi di sinistra precedenti e attuale.

gianf54

Ven, 06/03/2020 - 06:17

Continuiamo a spendere i soldi delle tasse degli Italiani per l'"accoglienza" ai clandestini. Continuiamo a sottrarli dalle tasche degli Italiani. Siamo già messi bene, continuiamo così...

peter7984

Ven, 06/03/2020 - 07:51

Noi Italiani veniamo messi in quarantena o rifiutati ovunque, ma i nostri politicanti accolgono a braccia aperte senza nessun controllo serio chi ci porta schifezze tipo ebola, dengue, scabbia e chi più ne ha più ne metta .Mandiamo questi nostri politici dell'accoglienza a vivere qualche giorno in uno dei centri , poi vediamo cosa ne pensano.

cuoco

Ven, 06/03/2020 - 08:09

Se il sistema sanitario sta curando tutti, nonostante le enormi difficoltà, lo dovete a coloro che pagano le tasse e che credono ancora nella collettività

ValdoValdese

Ven, 06/03/2020 - 08:10

I 5 miliardi all'anno che, prima di Salvini, l'Italia spendeva per il business dell'immigrazione clandestina hanno abituato decine di migliaia di persone (Vaticano, Chiesa, ONG costituitesi per l'occasione, mafie e parassiti di ogni risma) a vivere completamente a sbafo e a carico dei contribuenti italiani e le 'sardine' sono state appunto messe in campo da ambienti ecclesiastici per spingere e sollecitare il ritorno completo a quella 'pacchia'…