Così la sinistra ha consegnato Firenze agli spacciatori

Gli interventi per fermare i pusher stanno diventando sempre più pericolosi, ma il Comune continua non mettere in atto soluzioni valide per bloccarli

Firenze è invasa da centinaia di immigrati, che hanno occupato intere zone della città e messo in piedi vere e proprie piazze di spaccio. Le opposizioni attaccano il Comune a guida Dem, e lo accusano di non aver preso le adeguate contromisure per contrastare un fenomeno ormai fuori controllo. Federico Bussolin, consigliere della Lega a Palazzo Vecchio, non usa mezzi termini: “L’attenzione sull’emergenza spaccio nel capoluogo toscano è scoppiata nelle ultime settimane, ma il problema è all’ordine del giorno da tempo. E purtroppo il Comune di Firenze continua a non porre in atto nessuna misura repressiva né soluzioni valide in consiglio comunale”.

Le forze dell’ordine sono inermi. Anzi, non sono tutelate a sufficienza dalla legge e vengono continuamente beffate dai pusher. Gli spacciatori, poi, approfittano dell’eccessivo lassismo dell’amministrazione locale per intavolare i propri business illegali in mezzo ai turisti increduli. Alessandro Draghi, consigliere comunale fiorentino di Fratelli d’Italia, rincara la dose: “La buonista Firenze, paladina dei salotti radical chic frequentati da un certo tipo di intellighenzia di sinistra, pensa che tutto vada bene e che tutto si risolva facendo appello all’accoglienza e all’integrazione”. Un’integrazione evidentemente non controllata a dovere.

Per la destra Toscana le soluzioni ci sarebbero anche, ma il problema si presenta perché c’è chi non vuole metterle in pratica. Lo stesso Bussolin, ad esempio, cita la reintroduzione del provvedimento “zone rosse”: “Se in certe aree vieni identificato, e nel tuo curriculum hai dei precedenti per spaccio di droga, le autorità sono tenute ad allontanarti da lì. Stiamo parlando di un provvedimento concreto, previsto nel decreto Minniti sulla sicurezza e decoro urbano”. E una delle zone più calde, dedite allo spaccio, è sicuramente quella circondata dal Parco delle Cascine. I fiorentini lo hanno capito e sono rassegnati. Sanno che dopo una certa ora, questo, non è un luogo adatto per bambini e famiglie.

Degrado, aggressioni agli agenti, rischi per i cittadini. Eppure il sindaco di Firenze, Dario Nardella, si è sempre opposto alla dotazione del taser per la Polizia Municipale, una delle possibili contromisure che potrebbero essere adottate. Anche se il sindacato di polizia è di tutt’altro parere: “È l’unico metodo sicuro sia per noi che per la persona che fermiamo. Possiamo agire con il taser a sette metri di distanza in una condizione di sicurezza. Con appositi protocolli operativi possiamo isolare la zona, quindi avvisare la stessa persona che andiamo ad arrestare. Di solito, in quel caso, le persone desistono ancor prima dell’uso del taser”.

Nel frattempo, dopo i nostri primi servizi sulla compravendita di droga in zona stazione Santa Maria Novella, le forze dell’ordine hanno effettuato un maxi blitz proprio in Piazza della Stazione. L’operazione ha portato alla denuncia di otto persone, tutte straniere, tra cui uno per spaccio di eroina, sei per violazione di norme sull’immigrazione e uno per guida in stato di ebbrezza. Sono inoltre stati segnalati alla prefettura sei assuntori di sostanze stupefacenti, trovati tra l’altro in possesso di 5 grammi di cocaina, 6 di marijuana e 0,4 di eroina. Sempre in piazza della stazione è stato poi arrestato un uomo di 40 anni: stava spacciando hashish.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 23/11/2019 - 17:20

...lasciateli "lavorare",devono pagarci le "pensioni"!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 23/11/2019 - 17:25

Volevo passare il Capodanno a Firenze, bene, vado all'estero, sarò più sereno.

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 23/11/2019 - 17:26

SECONDO SENTENZA EMESSA DA UN MAGISTRATO ROSSO, A FIRENZE SI SPACCIA PER NECESSITA', QUINDI TUTTO è LEGALE PER IL COMPAGNO NARDELLA..E VAIIIIIIIIIIIIII

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 23/11/2019 - 17:29

Firenze, Bologna, Milano, Genova, Torino, Roma, Napoli, Catania, Palermo, Venezia, Perugia, Ancona, Bari, Lecce etc. etc. etc. etc. etc. etc. etc. etc. Tutta l'Italia é sommersa dalla droga. Perché non si attua un piano di emergenza? Stiamo forse vivendo la stessa operazione che avvenne trecento anni fa quando la Cina fu distrutta dalla Guerra dell'Oppio? Contestualizzando le vicende di allora, oggi, non accade forse la stessa cosa? Perché non si fanno leggi speciali? E' giusto condannare una parte importante della società alla tossicodipendenza, e l'altra a subire i disastri socio-economici conseguenti?

marc59

Sab, 23/11/2019 - 17:33

Meglio che rimangono lì. Sono di casa.

ziobeppe1951

Sab, 23/11/2019 - 17:41

La sinistra è da sempre per l’illegalità, l’inciviltà, la prepotenza....la Lamorgese ..tutta divisa e distintivo prende il lauto “stipendio”...per non fare una mazza

Sempreverde

Sab, 23/11/2019 - 17:47

Gasperini, adesso va bene favorire gli avversari dell'inter, ma tra poco te la vedi col milan per non retrocedere.

savonarola.it

Sab, 23/11/2019 - 17:56

Ma perché vi stupite? La sinistra ha tutto da guadagnare da un aumento dei tossici. Se uno è sobrio sicuramente non vota PD. Quindi gli spacciatori sono i migliori alleati degli amministratori sinistri.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 23/11/2019 - 17:58

Hanno fatto solo quello che sanno fare meglio:portare degrado,criminalità diffusa e giustificata in mille modi,povertà e miseria morale. Per questo il Komunismo è c ollari in quasi tutto il mondo.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 23/11/2019 - 18:00

anche se vi fosse il più severo dei governi non si approda a nulla. Come aumentare il numero delle forze dell?ordine, come dotarli di mezzi più efficaci, poi manca la benzina. Anche se si sopperisse ad anzidetti problemi e se ne arrestano 10 anzichè 2 ed il giudice li mette tutti e 10 il libertà? Quale sicurezza in più vi è? nessuna. Allora non prendiamoci per il cxxxo

Happy1937

Sab, 23/11/2019 - 18:09

Firenze è una città in continuo degrado. Sporca, buche nelle strade, speso un patrimonio per mettere in attività un tram che rende impossibile la circolazione e produce vibrazioni nocive per i monumenti storici. La strade, una volta eleganti, fra il Duomo e Piazza della Signoria sono ridotte a un Suk, piene di tappetini con pacchianate in vendita.

detto-fra-noi

Sab, 23/11/2019 - 18:12

è evidente che se il popolo intende fare la propria parte solo andando a votare (e basta) non usciremo mai da questo pantano.

sparviero51

Sab, 23/11/2019 - 18:27

NON DISTURBATELI ,LE ELEZIONI SI AVVICINANO E POTREBBERO ARRABBIARSI !!!

ginobernard

Sab, 23/11/2019 - 18:29

perché non applichiamo il sistema duterte?

jav2

Sab, 23/11/2019 - 18:44

fate un giro a parma("amministrata" da pizzarotti, detto pizzaballa, che bonaccini ha definito un bravo amministratore e avrà il suo appoggio alle prossime elezioni regionali) per farvi un'idea del degrado e della mancanza di sicurezza

mariolino50

Sab, 23/11/2019 - 18:51

Mia figlia abita a Firenze da molti anni , e ci vado spesso, non vedo tutto questo casino, forse bisogna andarlo a cercare apposta. L'ordine pubblico e la lotta la crimine sono compito degli organi dello stato, polizia, carabinieri e finanza, i comuni hanno le guardie municipali che fanno le multe per divieto di sosta, ma non sono VERA polizia addestrata. In quanto a numero siamo uno dei paesi al mondo col più alto numero di guardie di vario genere, per togliere lo spaccio basterebbe tornare come ai tempi andati, dove le "droghe" venivano vendute in farmacia. Che il proibizionismo assoluto non funziona lo dimostra quello che fecero per l'alcool in America.

laval

Sab, 23/11/2019 - 18:54

Dario Nardella è con le braccia aperte verso i clandestini e chiude gli occhi al degrado. Tante, troppe altre città si trovano nella stessa situazione. La delinquenza prospera e cresce nella eccessiva indulgenza delle zone rosse. Il falso buonismo rosso nasconde i più grandi errori e atrocità commesse nel suo nome allo stesso modo in cui la falsa chiesa ha nascosto i suoi misfatti. Comunismo e chiesa sono le due facce della stessa moneta, una intrisa di valore materiale, quanto l'altra d'amore per l'altra vita. Nel punto di adesione delle due parti esiste la dottrina democratica che scivola da una parte e dall'altra. L'unica possibilità per ricominciare è quella di andare al voto col sistema maggioritario

ilrompiballe

Sab, 23/11/2019 - 19:03

Io vivo a Brescia e non vedo differenze. Penso che lo stesso si possa dire ovunque, persino nel paesino più sperduto. E' una questione di volontà politica. Il mio barbiere, appassionato pescatore, dice che non mangia più pesce di fiume perché è drogato.

baronemanfredri...

Sab, 23/11/2019 - 19:06

BISCHERI POTETE CANTARE FIRENZE STANOTTE SEI BELLA IN UN MARE DI DROGA E SOTTO IL FIRMAMENTO FAI RICCHI GLI SPACCIATORI, FIRENZE STANOTTE SEI BELLA COL TUO SINDACO E IL FIRMAMENTO CHE BRILLA SUL TUO PRESIDENTE, BISCHERI CxxxxxxI COMPLICI DI LADRI ASSASSINI CLANDESTINI STRANIERI AVETE DATO PERFINO LE CASE AGLI ZINGARI. BISCHERI DELL'ANO PARDON VOLEVO DIRE BISCHERI DELL'ARNO.

buonaparte

Sab, 23/11/2019 - 19:41

ringraziamo pannella che ha voluto la legge sulla non punibilità sulla dose personale e minima quantità . le leggi su cui si basa lo spaccio perchè gli spacciatori non hanno mai addosso piu di una minima dose perchè l'altra è nascosta .allora quando ci si affrontava nei dibattiti e le piazze parlava di legge di civiltà .. è con queste leggi di civiltà ha riportato l'italia al periodo dei barbari e della antichità . LA DROGA FA MALE A TUTTI I RAGAZZINI . DENUNCIATE SUBITO CHI VI OFFRE LA DROGA FUORI DALLA SCUOLA.. NON ASCOLTATE I PARENTI DEGLI SPACCIATORI .

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 23/11/2019 - 19:45

Ma quali zone rosse?? E una volta che li hai espulsi dalle zone rosse dove vanno? nelle zone verdi? a rompere i coglioxi a qualcun altro?. Bisogna usare i metodi dei COPS americani (vedi canale youtube PoliceActivity); così facendo se ne eliminano subito, definitivamente, almeno i 3/4. Per i rimanenti esistono le espulsioni.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 23/11/2019 - 19:46

Poveri italiani e povera Italia! Traditi dai sinistri buonisti del caxxo.

giovanni951

Sab, 23/11/2019 - 19:47

non solo a Firenze.....in tutta Italia

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 23/11/2019 - 19:54

@Happy1937 18:09...concordo!So stato due anni fa,...una pena!Uno squallore unico!

ST6

Sab, 23/11/2019 - 20:05

Che cretinata d'articolo. La droga è indisturbatamente presente in *qualunque* piazza e parco d'Italia. Nel frattempo, Venezia s'è allagata...

ziobeppe1951

Sab, 23/11/2019 - 21:22

ST.....6....20.05....RIPETO!....e la Lamorgese tutto divisa e distintivo...CHE FA?

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 23/11/2019 - 21:25

Guardate questo COP americano che coraggio che ha: https://youtu.be/nVzKiZ6DfCY

il sorpasso

Dom, 24/11/2019 - 06:02

Col c..... che ritornerò a fare il turista a Firenze!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 24/11/2019 - 12:01

@Legio_X_Gemina_.21:25....In Italia,sarebbe impossibile(putroppo)!