Il costo (salato) degli immigrati: oltre un miliardo per mantenerli

Dal 2013 i costi per mantenere gli immigrati sono raddoppiati. I motivi? Il maggior numero di sbarchi e la lentezza dello Stato

Il costo (salato) degli immigrati: oltre un miliardo per mantenerli

Quanto costa mantenere un immigrato? Generalmente dai 35 ai 40 euro al giorno. Quanti immigrati ci sono in Italia? All'incirca 81mila. Facendo un rapido conto, come ha rilevato Repubblica, "nel 2015 l'Italia spenderà più di un miliardo di euro per accogliere i migranti. È il record assoluto. Sono 400 milioni in più dello scorso anno, 500 rispetto al 2013".

I motivi di questo aumento sono essenzialmente due: il maggior numero di sbarchi e, rileva sempre Repubblica, "la lentezza dello Stato che non riesce a dare in tempi ragionevoli risposte sulle richieste d'asilo".

Gli immigrati, infatti, dovrebbero attendere solamente tre settimane per ricevere la conferma della richiesta d'asilo, ma i tempi sono sempre più lunghi perché "chi deve decidere se hanno diritto o no - sulla base di una serie di requisiti, primo tra tutti le condizioni del paese di provenienza - sono le 40 commissioni territoriali nominate dal ministero dell'Interno che dipendono dalle Prefetture".

A ciò va aggiunto lo sfruttamento che le coop, come dimostra il caso Mafia capitale, fanno sulle disgrazie dei migranti. E a pagare sono sempre i contribuenti italiani.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti