Ora torna l'autocertificazione: clicca qui per scaricare il modulo

L’autocertificazione vale per i cittadini di Lombardia, Lazio e Campania che si spostano negli orari che rientrano nel coprifuoco. Previste pesanti sanzioni per chi viola le norme

Non solo le limitazioni con coprifuoco in diverse aree d’Italia. Ora, con l’aumentare dei casi di contagio, torna anche l’autocertificazione. (CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO)

L’obbligo di compilare e avere il documento sempre con sé quando si esce non vale per tutta Italia ma solo in alcune Regione. Le ordinanze emanate ieri in Lombardia, Lazio e Campania e firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e dai rispettivi presidente delle Regioni sarà valida in Lombardia e Campania fino al 13 novembre 2020 e nel Lazio fino al 23 novembre. Previste, se sarò necessario, anche delle proroghe. L’autocertificazione, relativa agli spostamenti tra le 23 e le 5 del mattino la si può scaricabile dai siti del ministero dell’Interno e della Polizia, servirà ai cittadini lombardi, laziali e campani per evitare la multa se si spostano negli orari vietati.

Si tratta di una scheda che va compilata ogni volta e consegnata alle forze dell’ordine che poi possono effettuare controlli successivi. In caso di visita a un parente o altre persone per motivi d’urgenza non è obbligatorio indicarne le generalità per motivi di privacy. Nella dichiarazione unica, valida in tutte le tre Regioni, le persone dovranno specificare le proprie generalità con nome e cognome, e indicare la necessità che li porterà a uscire di casa oltre l'ora del coprifuoco. Inoltre, nel documento si dovrà indicare nello spazio necessario la partenza e la destinazione dello spostamento, in caso di necessità lavorativa, e il motivo specifico in caso di urgente necessità. Nel modulo si deve indicare il motivo dell’uscita. Inoltre si dovrà dichiarare di essere a conoscenza delle misure di contenimento del coronavirus in atto, di non essere sottoposti alla quarantena e di non essere risultato positivi al Covid-19.

L'autocertificazione coprifuoco ottobre 2020, redatta "sotto personale responsabilità, ai sensi del DPR 445/2000", avrà alcune deroghe al divieto di spostamento: tra queste il ritorno al proprio domicilio,motivi di salute, comprovati motivi di lavoro, altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio e altri motivi di urgente necessità. L'autocertificazione potrà essere richiesta e controllata dalle forze dell'ordine in caso di eventuali verifiche ai posti di blocco. Lo stesso documento è anche in possesso degli operatori di polizia e può essere compilato al momento del controllo.

Per chi non rispetta le regole sono previste multe di 400 euro. Questa cifra a scende a 280 se viene pagata entro cinque giorni. Si può arrivare fino a 4 mila euro applicando le penali per il ritardato o mancato pagamento. Se il mancato rispetto delle misure avviene mediante l’utilizzo di un veicolo le multe sono aumentate fino a un terzo. Nei casi in cui la violazione sia commessa nell’esercizio di un’attività di impresa, si applica pure la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni. Inoltre in caso di dichiarazione del falso le sanzioni possono arrivare fino a 3mila euro,


I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Gio, 22/10/2020 - 13:30

Mod.1.0.0 ultimo trimestre 2020. Collezionandoli varranno qualcosa per i nipoti?

barbarablu

Gio, 22/10/2020 - 13:33

"Nei casi in cui la violazione sia commessa nell’esercizio di un’attività di impresa, si applica pure la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni." ma scusate se posso uscire per lavoro perchè mi danno la multa?

QuasarX

Gio, 22/10/2020 - 13:38

uno schifo totale senza alcuna dignita' da parte di nessuno

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 22/10/2020 - 14:03

Vorrei fare una domanda ai soloni che hanno redatto il modello di autocertificazione: se non è obbligatorio indicare il nome del parente che ha bisogno di aiuto,in che modo si verifica se il "fermato" per controlli non fa il furbetto? Tanto vale dire che si va a trovare il cagnolino della nonna....

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 22/10/2020 - 14:04

cgf - 13:30 Chissà, col tempo e col senno di poi anything can happen!

ExOccidenteLux

Gio, 22/10/2020 - 14:07

Italiani popolo di schiavi. Intanto chi è ricco o di razza diversa da quella bianca, se ne frega. Il primo perché 280 euro non sono niente, il secondo perché è intoccabile.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 22/10/2020 - 14:07

non si può più nemmemo parlare di comiche, bisogna parlare di pazzia !

vocepopolare

Gio, 22/10/2020 - 14:19

ancora troppo poco per un popolo di pecoroni pavidi e servili... Vorremmo conoscere quali paesi civili si lasciano trattare così da una banda di incompetenti che hanno occupato il potere e lo gestiscono con i....piedi. Mai visto uno sconquasso simile, neppure nelle peggiori dittature delle banane.

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Gio, 22/10/2020 - 14:33

Come fanno presto a dirci a noi italiani di fare una autocertificazione per poterci muovere! Ma per la associazioni ONG non fate certificati che e' proibito portarci clandestini in Italia?

Malacappa

Gio, 22/10/2020 - 14:45

italia_libera 14:33la risposta e' NOOOOO quelli non si toccano

vocepopolare

Gio, 22/10/2020 - 14:56

ho la convinzione che i compagni al potere stiano godendo nell'infliggere punizioni ad un popolo senza dignità che ha accettato ed accetta di essere governato da veri dilettanti che non hanno mi vinto una elezione e restano aggrappati a quelle poltrone nonostante siano diventate letti da fachiri.

uberalles

Gio, 22/10/2020 - 15:30

Se viene beccato un africano senza documenti, alla guida di un'auto rubata, senza patente di guida, rischia l'ergastolo o qualcosa di peggio?

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 22/10/2020 - 16:19

Se gli spacciatori clandestini e/o migranti vanno dopo le 23:00 cosa gli facciamo ? Li mettiamo in galera per spaccio o perchè sono senza mascherina o perchè sono le 23? O per tutte e tre le cose ?

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 22/10/2020 - 17:40

Solo x gli italiani

jaguar

Gio, 22/10/2020 - 17:55

uberalles, gli danno la cittadinanza onoraria con annesso rdc.

baio57

Gio, 22/10/2020 - 18:09

Anche voi parlate di "coprifuoco" ? Ma vi siete bevuti il cervello ? Mah!

baio57

Gio, 22/10/2020 - 18:15

Fontana è forse peggio del Bis Conte giallo-fucsia ,il che è tutto dire .

griso59

Gio, 22/10/2020 - 18:28

Se uno abita in confine con una regione che non ha il blocco alle 23 e va a mangiare al ristorante in questa regione deve tornare a che ora. Siamo alla pazia.

kayak65

Gio, 22/10/2020 - 18:34

Fontana inadeguato dimetti!!!