Crisanti cancella l'estate: "Bisogna vietare le spiagge" E dice pure no alle urne

Secondo il professore andremo avanti con la suddivisione a zone fino a settembre o anche ottobre

Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova e docente di Microbiologia, non lascia molto spazio alla speranza. Ospite di "Un Giorno da Pecora”, su Radio1, il professore ha in poche parole cancellato l’idea di poter andare in spiaggia questa estate, e di poter finalmente andare a votare. Entrambe speranze comuni a molti italiani. Niente da fare, aspettate a prenotare la vostra vacanza estiva al mare e a pensare chi votare. Forse non potrete fare nulla di tutto questo. Ma non è finita qui.

Crisanti: "Suddivisione a zone fino a ottobre"

Anche la suddivisone a zone, sempre secondo l’ottimismo del professore, potrebbe accompagnarci ancora per molto tempo, almeno fino a settembre o anche ottobre. "La suddivisione in zone ci lascerà in questa situazione intermedia, con questo numero di casi abbastanza elevati accompagnati da una mortalità non indifferente. Ci dovremmo abituare a vedere circa 300 morti al giorno circa, numeri un po’ più bassi che vedremo tra un paio di settimane. Andremo avanti con le zone fino a che non ci sarà l'impatto del vaccino, quindi verso settembre – ottobre" ha spiegato Crisanti.

Alla domanda se quindi la prossima estate dovremo essere più prudenti rispetto a quanto lo siamo stati l’anno scorso, il docente universitario non ha dubbi: "Direi di si. D'estate dovremo essere più cauti rispetto allo scorso anno, speriamo di poter andare in spiaggia". Il rischio è quello di non poter proprio stendersi sulla sabbia o sul bagnasciuga. Anche perché, come ha tenuto a sottolineare Crisanti, a fine agosto Israele è andato per la seconda in lockdown, e il clima, per chi non lo sapesse, è simile a quello italiano. Tra l’altro, il docente non si spiega perché, se sono chiusi i cinema, i bar e i teatri, dovrebbero invece essere aperte le spiagge. A parte il fatto che le spiagge sono all’aperto e non in un ambiente chiuso, la speranza era magari quella di rivedere aperti anche i bar e i teatri ora di agosto. "Anche le discoteche in Sardegna si diceva che erano all'aperto. Ma tanto se questa estate si faranno le zone arancioni o rosse anche non si porrà nemmeno il problema" ha precisato Crisanti tagliando il discorso.

Per il professore "andare alle urne è un azzardo"

Il professore ha già ricevuto anche la seconda dose di vaccino e ora dovrebbe essere immune. Con la seconda somministrazione ha detto di aver sentito per mezza giornata solo un po’ di dolore al braccio. Nient’altro. Vabbè, non potremo andare in spiaggia, ma almeno potremo andare a votare. Niente da fare, anche questa idea sembra cancellata: "Andare a votare credo sia un azzardo, non tanto per la votazione in sé ma per i comizi e tutto il resto: le elezioni non sono solo l'atto del voto. L'America ad esempio ha pagato caro il voto, c'è stata un'impennata di contagi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

tremendo2

Mar, 26/01/2021 - 18:09

i profeti di sventura non si smentiscono mai. Ma si rende conto di cosa vuol dire un anno e mezzo rinchiusi in casa? Non siamo mica topi! Siamo uomini! Ed essere uomini non vuol dire mangiare e bere e basta.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/01/2021 - 18:20

mannaggia basaglia e chi gli ha dato ascolto!!!

Mariottoilritorno

Mar, 26/01/2021 - 18:24

caso vuole che dopo anni in cui non prendevo niente, senza palestra e sempre chiuso in casa, quest'anno mi sono preso il raffreddore

amicomuffo

Mar, 26/01/2021 - 18:26

Crisanti non fai più presa su nessuno!!! L'hai capito? Torna in laboratorio che è meglio....

cgf

Mar, 26/01/2021 - 18:32

Hanno votato negli USA, in Francia, lo faranno anche in Olanda…

mariolino50

Mar, 26/01/2021 - 18:36

Se il virus rimane in giro come quelli dell'influenza che facciamo, stiamo tutti in casa, nessuno va più a scuola, lavorano solo alcuni servizi, e il resto cosa mangia.

justic2015

Mar, 26/01/2021 - 18:37

Null'altro di aggiungere certo che questi esperti in materia di salute ne dicono tante cassate a riguardo che fanno ridere anche i pulcini.

fabioerre64

Mar, 26/01/2021 - 18:38

Nessuna delle aperture della scorsa estate ha portato alla seconda ondata, è una questione di tempi, lo capisce anche un bambino di 6 anni, io sono andato in spiaggia sino al 20 settembre, poi il clima non lo ha più consentito e ho preso il covid19 l'ultimo giorno di ottobre. Per favore basta con questo terrorismo, nessuno sa cosa ci sarà la prossima estate.

justic2015

Mar, 26/01/2021 - 18:39

Ma bisogna dare ascolto a tutti questi scienziati sempre in tv invece di cercare di fare il lavoro che dovrebbero fare ma.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/01/2021 - 19:13

cgf Mar, 26/01/2021 - 18:32,senza dimenticare il Portogallo!!

Mariottoilritorno

Mar, 26/01/2021 - 19:15

fabioerre64 spero che sei guarito senza problemi

fabioerre64

Mar, 26/01/2021 - 19:33

@mariottoilritorno, si perfettamente, ho avuto pochi sintomi tipo una debole influenza, grazie per l'interessamento

MAURIZIOBIELLI

Mar, 26/01/2021 - 19:44

Ma questo signore è mai stato in metropolitana, ha mai fatto spesa al supermercato ? Ha mai controllato la sanificazione di questi ambienti ? Bisogna smetterla con tutti i divieti, le prevaricazioni verso chi vuole lavorare e sopravvivere da parte di chi ha un lauto stipendio garantito e si arroga il diritto di uccidere altre categorie di lavoratori. Non si possono scaricare le responsabilità sui cittadini se la Sanità non è capace di combattere il virus coi farmaci, i vaccini, i ricoveri, la ricerca, ed incvece cavalca solo il business coi soldi pubblici.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/01/2021 - 19:51

Ho paura che se governasse costui, ci sarebbe la rivoluzione.

venco

Mar, 26/01/2021 - 19:56

Sbagliato in pieno, anzi andare in spiaggia per prendere il sole che ci carica di vitamina D, che è il miglior elemento antivirale.

lucas2

Mar, 26/01/2021 - 20:01

Tra i danni del Covid c'è sicuramente l'aver dato voce a questi personaggiucoli figli delle baronie in campo medico, esaltati solo dai loro referenti politici. Il settore medico pubblico, come la magistratura, l'università e la pubblica amministrazione è piena di questi soggetti.

milano1954

Mer, 27/01/2021 - 10:16

Menzogne prive di qualsiasi senso scientifico. Torni a occuparsi di moscerini e zanzare anziche' fare il lacche' di leu

Ritratto di andreoso

andreoso

Mer, 27/01/2021 - 10:20

Classico dottore comunista, poi ci dirà che bisogna pure accogliere i clandestini. Salvini, andiamo subito al voto CXD super

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Mer, 27/01/2021 - 10:53

E se tornasse a contare le sue zanzare? Mi permetto di far notare che è intervenuto a "Un giorno da pecora", non credo lo inviteranno mai a "La Zanzara"!

buonaparte

Mer, 27/01/2021 - 14:24

IO SONO STATO IL PRIMO IN ITALIA A FEBBRAIO A CHIEDERE LE MASCHERINE E GUANTI NEI SUPER MERCATI ED OSPEDALI MENTRE TUTTI DICEVANO CHE LE MASCHERINE ERANO PERICOLOSE PER LE PERSONE SANE.NEL MIO OSPEDALE A FINE FEBBRAIO LE HO FATTE METTERE IO LE MASCHERINE DOPO UN SERRATO CONFRONTO CON PRIMARI E CAPI INFERMIERI-SONO SEMPRE IO CHE HO CONTATTATO A MARZO I SUPERMERCATI PERCHè FACESSERO METTERE LE MASCHERE E GUANTI AI CLIENTI - I PIU BRAVI FURONO ESSEELUNGA- SALUTO CRISTIANA- -EBBENE ORA DICO CHE BASTA LOCKDOWN- IL LOCKDOWN LO DEVONO FARE SOLO glI ULTRA SETTANTENNI ED I MALATI - GLI ALTRI LIBERTA DI PRODURRE E DI NON MORIRE DI FAME.IO SONO AMMALATO E FACCIO DA UN ANNO UN vita piu ritirata con parenti famigliari ed amici. che lo facciano tutti gli altri e lasciamo vivere gli altri