Crollo ponte, indagate 20 persone più Autostrade

Sono venti le persone iscritte nella lista degli indagati per il disastro di ponte Morandi a Genova più la società Autostrade e la sua controllata Spea

La procura di Genova ha iscritto nel registro degli indagati per il crollo del ponte Morandi venti persone e due società, Autostrade per l'Italia e la controllata Spea engineering. L'ipotesi di reato è omicidio colposo plurimo, disastro colposo e attentato alla sicurezza dei trasporti. L'elenco dei nomi sarà pubblicato dopo la notifica degli avvisi di garanzia. Le due società rispondono invece di omicidio colposo plurimo aggravato dal mancato rispetto della normativa anti infortunistica.

Tra i reati contestati agli indagati c'è anche l’omicidio colposo stradale. Lo riferisce il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi. Ora, come ha chiarito Cozzi, si procederà con la richiesta di incidente probatorio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Gio, 06/09/2018 - 14:36

Fra gli indagati c'è anche "Autostrade"? Ma va, incredibile. E chi vorrebbero indagare: Topo Gigio? Buffoni.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 06/09/2018 - 14:48

Nella lista c'è anche Autostrade....strano in genere le toghe "orientate" non indagano i cumparielli...XD

MOSTARDELLIS

Gio, 06/09/2018 - 14:59

Ma come, nonostante che la Procura di Genova stia dedicando tutto il tempo alla Lega per estorcere i 49 milioni ha trovato anche il tempo di fare una lista degli indagati, appena dopo un mese?

Calmapiatta

Gio, 06/09/2018 - 15:02

Veramente il cado di imputazione dovrebbe essere tentata strage e tra gli indagati dovrebbero comparire tutti i capi di governo, tutti i ministri dei trasprti, tutti i relativi sottosegretari e capi di gabinetto....Tanto per cominciare. Qui le responsabilità sono gravi e diffuse, come la corruzione!!

REX5000

Gio, 06/09/2018 - 15:12

Se era uno che aveva rubato una mela ,c'era foto ,indirizzo ,parenti ,vizi. Ma voi giornalisti un pò di dignità non la trovate

venco

Gio, 06/09/2018 - 16:21

Le autostrade devono essere gestite da un unico ente che dev'essere pubblico

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 06/09/2018 - 17:06

---e dei benetton manco l'ombra--come è giusto che sia---e voi volevate pure che non festeggiassero--cattivoni---swag

FRANGIUS

Gio, 06/09/2018 - 20:02

SCOMMETTIAMO CHE NON CI SARA' IL POVERO MEDICO DEL RIO,MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE ULTRA RESPONSABILE PERCHE' INFORMATO DEI FATTI E SOLLECITATO CON 2 INTERROGAZIONI PROPRIO SUL VIADOTTO ?