"Enrico, ma dove sei...?". E Giani "molla" Mentana

Siparietto durante la maratona Mentana per le elezioni, quando Eugenio Giani, neo eletto in Toscana, prima cerca il direttore del Tg La7 poi va via

"Enrico, ma dove sei...?". E Giani "molla" Mentana

La vittoria di Eugenio Giani in Toscana è stata abbondante. La candidata del centrodestra, Susanna Ceccardi, si è fermata al 40% contro il 48% del suo diretto avversario. Una vittoria che ha galvanizzato il centrosinistra, tanto che ieri a Firenze si è festeggiata l'elezione. Oltre a Giani e al sindaco di Firenze, Dario Nardella, è arrivato anche il presidente della Regione Emila Romagna Stefano Bonaccini e tutti e tre sono saliti sul palco per ringraziare gli elettori. Sul posto era presente anche l'inviata del Tg La7, collegata con Enrico Mentana per la maratona elettorale.

È prassi che il protagonista si fermi con i giornalisti, per un commento a caldo dopo una giornata come quella ma Eugenio Giani ha bucato l'intervista con il direttore del Tg La7, allontanandosi dalla sua inviata prima che questa potesse rivolgergli anche solo una domanda. Il clima era festante a Firenze, dove per altro c'erano tutte le condizioni di un assembramento senza che tutti indossassero le mascherine. Comprensibile la concitazione del momento per neo eletto presidente della Regione Toscana, circondato da sostenitori e giornalisti che chiedevano una dichiarazione a caldo, al pari dell'inviata di Enrico Mentana.

Dopo aver spiegato al suo direttore, con aria preoccupata, di trovarsi in mezzo a un assembramento, finalmente la giornalista del Tg La7 è riuscita ad avere vicino a sé Eugenio Giani, ma solo per pochi secondi. Il neo presidente della Toscana ha avuto giusto il tempo di una battuta ai microfoni di La7. "Enrico dove sei?", ha detto Giani all'indirizzo di Mentana, che dopo aver risposto al richiamo ha spiegato il motivo di questa confidenza tra loro.

"Conosco il governatore Giani da una quarantina d'anni, quindi si può permettere...", ha detto Enrico Mentana con un po' di imbarazzo, mentre assisteva alla scena che si stava verificando a Firenze. Infatti, Eugenio Giani dopo quella battuta al direttore del Tg La7 è stato trascinato via, verso altri giornalisti, per altre interviste. Comprensibile lo smarrimento dell'inviata e di Enrico Mentana in quel momento. "C'è un cambio di programma, ha detto che torna subito", comunica la giornalista al suo direttore in studio, a quel punto spazientito: "Ha perso l'occasione della sua vita".

Nonostante la conoscenza ultra decennale, Enrico Mentana non le ha mandate a dire al neoletto governatore e ha così chiuso il collegamento con Firenze, per passare ad altro nella sua lunga maratona, tornando successivamente in quella piazza.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica