Ha un attacco di epilessia mentre sta allattando: muore e schiaccia il figlio

Sono morti entrambi in ospedale in Irlanda

Ha un attacco di epilessia mentre sta allattando: muore e schiaccia il figlio

Aveva 36 anni e soffriva di epilessia, il suo nome era Marie Downey ed aveva appena partorito quando è stata trovata sul pavimento della sua camera d'ospedale morta mentre col suo corpo stava schiacciando suo figlio appena nato. Non è certo ma per ora le indagini ospedaliere hanno dato una sommaria ricostruzione dei fatti: la mamma potrebbe aver avuto un attacco epilettico mentre stava allattando al seno il neonato, successivamente morta a causa dell'attacco si sarebbe accasciata sopra il piccolo. Nonostante i primi soccorsi il neonato è morto il giorno dopo. La tragedia è avvenuta all'interno della Università Maternity Hospital di Cork, in Irlanda.

Marie Downey viveva a Kildorrery con il marito Kieran, era già mamma di altri due bambini e lavorava all'interno di un'azienda farmaceutica. Quando è morta di turno c'erano tre infermiere per 31 neomamme, riferisce l'Irish Time, sottoponendo l'attenzione dei lettori e dicendo che da tempo le infermiere si erano lamentate della carenza di personale in ospedale. La donna aveva una stanza singola all'interno del presidio ospedaliero e gli investigatori stanno cercando di capire proprio questo fatto: perché una donna che soffriva di epilessia fosse stata messa in una stanza singola. La donna era stata controllata un'ora prima da una equipe medicache stava per l'appunto facendo i controlli di routine.

Commenti